Militello e i suoi striscioni saranno protagonisti del Capodanno di Firenze
Militello e i suoi striscioni saranno protagonisti del Capodanno di Firenze

Firenze, 29 dicembre 2019 - Democratico, divertente e, soprattutto, gratis. Firenze gioca la carta del Capodanno diffuso e si candida a divenire una delle città più attraenti per la notte più lunga dell’anno. Un San Silvestro che una doppia scommessa l’ha già vinta ovvero non ha scontentato alcuno e soprattutto ha consentito di non intaccare budget alla voce ‘spesa per l’ultimo dell’anno’.

Gratis è la parolina magica che, a queste latitudini però, certo non fa rima con scarsa qualità. E allora, dicevamo, ce n’è davvero per tutti i gusti. All’aperto – con venti piazze tematiche e venti proposte diverse e variegate – e al chiuso con idee a low cost ma di altissimo livello. Per orientarsi serve una mappa, oppure dei cartelli. 

Come quelli che faranno da cornice allo show dell’inviato di ‘Striscia La Notizia’ Cristiano Militello protagonista insieme al prof Lorenzo Baglioni, a iMasa e gli Eurotunz sul palco di piazza Santissima Annunziata. Ci sarà da ridere insomma. «Sono davvero felice di tornare a Firenze e di condividere il palco con Lorenzo – afferma Militello –. Quando i miei due figli Anna e Filippo hanno saputo che conoscevo il presentatore dell’Isola degli Eroi, sono diventato io stesso l’eroe per i miei figli... Potenza della tv».

Le parodie melodiche di Baglioni faranno da contraltare al monologo che Militello ha preparato per il pubblico con tanto di luoghi comuni e chiché su San Silvestro e Capodanno.

«Sì, quelle robe, tipo, indossare le mutande rosse...». E poi i cartelli appunto: i più pazzi e assurdi che il comico, attore e speaker radiofonico, ha mixato nella sua esilarante seconda raccolta ‘Cartelli d’Italia 2’ (Baldini+Castoldi).

In piazza della Signoria Cirk Fantastik e Cirko Vertigo presentano uno spettacolo acrobatico con danza aerea. Soul, jazz, r&b sul sagrato di Piazza San Lorenzo, con protagonisti del calibro di Eric B. Turner e James Senese. Serata di gospel sul sagrato di piazza Duomo con ‘He made the moon and stars’.

In piazza Poggi si balla con gli artisti di ’Dancing in the moonlight’, tra arte digitale e luci. In piazza del Carmine capodanno sulla Luna grazie a Radio Bruno, al rap di Mr.Rain e alla star di X-Factor Martina Attili, seguiti da D’Iuorno, il set di DJ-V, Karaoke Contest. In piazza San Lorenzo invece jazz e soul dalle 22 alle 1, per la regia di Music Pool, con grandi protagonisti italiani e internazionali, fra cui Eric B. Turner, un grande vocalist in stile gospel, blues, r&b, funk e jazz, che aprirà la serata. Logge in festa, alle 18 con la passeggiata lunare per tutte le età alla Loggia del Grano, del Pesce e del Porcellino.

Santa Maria Novella propone: nella Sala del Turismo, dalle 14.30, proiezioni di una selezione di film legati al tema della luna; nel Chiostro Grande di Santa Maria Novella, dalle 17, laboratori e spettacoli; sul sagrato, dalle 22.30, musica classica con la direzione di Giuseppe Lanzetta.

L’Oltrarno sarà invece attraversato da due bande in stile New Orleans, mentre alla Fortezza da Basso il dJ set Circo Nero animerà la pista di pattinaggio. Oltre al divertimento e alla musica in piazza, il 2020 porterà con sé una grande novità: i giochi di luce di ’F-Light’. Promosso dal Comune di Firenze e organizzato da MUS.E., questo evento s’ispira ai 50 anni dello sbarco dell’uomo sulla Luna.

Si inizierà con le visite al Museo Novecento, dalle 10 alle 22, e alle Murate dalle 17 (prenotazioni al numero di telefono 055.2476873). Nel Salone dei Cinquecento spazio all’orchestra d’archi Contempoartensemble, diretta da Vittorio Ceccanti, dalle 19 alle 20.30, per un programma di Vivaldi a Mozart, Handel e Bach, (prenotazioni allo 055.2768224 e info@muse.comune.fi.it).

Tramvia tutta la notte - E se la festa per il nuovo anno è in venti piazze cittadine, il consiglio più utile è quello di lasciar perdere la macchina e raggiungere il centro con i mezzi pubblici. Anche perché la ztl proseguirà no stop dalle 20 di martedì alle 8 di mercoledì (con qualche eccezione solo per i residenti). La tramvia (T1 e T2) sarà in funzione no stop dalle 20.30 del 31 dicembre fino alle 5 del mattino del 1 gennaio, con una corsa ogni 10 minuti. Allungate fino alle 2,30 le corse delle linee 1, 6 (percorso del 6B), 11 (percorso Galluzzo La Gora-piazza San Marco), 14 (percorso stazione SMN-Rocca Tedalda-via Dalla Chiesa), 17 (percorso Verga-Boito), 23 (Sorgane-Nuovo Pignone piazza Mattei).

Diego Casali

Titti Giuliani Foti