Andrea
Andrea

Firenze, 18 luglio 2019 - Tutto agosto, o quasi, nel caldo di Firenze. Una scelta consapevole, quella di Andrea, fiorentina di origini tedesche che da otto anni è volontaria a File (Fondazione italiana leniterapia) e garantisce, insieme ad altri volontari, la presenza negli hospice. Quest’anno ha scelto di passare quasi tutto agosto a Firenze per assistere i pazienti alla fine della vita ricoverati nell’hospice di San Felice a Ema.

“Agosto è il momento peggiore per i pazienti dell’hospice, spesso hanno i parenti in vacanza e hanno più bisogno di compagnia. Con loro scambio parole, riflettiamo argomenti da loro sollevati, ascolto i loro racconti di vita. A volte giochiamo a carte, altre volte leggiamo insieme un libro, altre volte ascoltiamo la loro musica preferita, altre volte ancora mi chiedono un gelato e io vado in gelateria a comprarlo”

Andrea sarà nell’hospice di San Felice a Ema per due volte ogni settimana. “Non è un sacrificio per me, faccio le vacanze in altre periodi, ho un lavoro che me lo può permettere. E poi credo sia importante regalare un po’ di conforto alle persone nel momento tanto difficile della loro vita, e poi vivere a Firenze ad agosto non è così male, la città si svuota ed è piacevole e diversa”.

Andrea non è l’unica volontaria della Fondazione File nel mese di agosto. La Fondazione italiana leniterapia non va in vacanza e continua ad offrire assistenza ai pazienti anche durante l’estate, mettendo a disposizione un totale di circa 60 persone che offrono gratuitamente servizio, sia negli hospice che a domicilio alle famiglie che lo richiedono. “Il periodo di agosto – ha detto Mariella Orsi, coordinatrice dei volontari di File – è uno dei periodi di maggior sofferenza per le persone malate perché vengono a mancare tutta una serie di servizi spesso indispensabili e spesso è il momento in cui amici e parenti si allontanano per le vacanze. Ecco perché File non va mai in vacanza, per portare sollievo e conforto alle persone che vivono uno dei momenti più difficili della loro vita”. E il prossimo 3 ottobre partirà il nuovo corso per diventare volontari.

Per tutte le informazioni 055/2001212 e www.leniterapia.it.

Rossella Conte