Firenze, 12 settembre 2018 - Il Museo casa di Dante torna a onorare l’altissimo Poeta con la declamazione per strada di alcune terzine dantesche. L’occasione è l’anniversario della morte, che sappiamo essere avvenuta a Ravenna nella notte tra il 13 e 14 settembre del 1321. Così grandi e piccini, venerdì 14 settembre, alle 18, si dannoappuntamento nella piazzetta della Casa di Dante all’ombra della torre, per un flash-mob dantesco.

Ci saranno anche i giovanissimi allievi della Scuola Kindergarten di Firenze, che alterneranno la recitazione a brevi esibizioni musicali, questo avverrà dopo la solenne deposizione della corona di alloro da parte del Presidente dell’Unione Fiorentina e Museo, Eugenio Giani.

Come Ravenna, luogo della morte di Dante, anche Firenze, che ormai tradizionalmente festeggia l’annuale della sua nascita, ha voluto grazie all’attività del Museo, raddoppiare i festeggiamenti allargando il ricordo del suo Poeta anche alla commemorazione della scomparsa. Tutte le città Dantesche si stanno quindi preparando all’importante centenario della morte, che avverrà nel 2021. Info su www.museocasadidante.it.