Vox Cordis
Vox Cordis

Arezzo 14 marzo 2019 - Quarto concorso nazionale per direttori di coro il 15, 16 e 17 marzo  ad Arezzo “Le mani in suono” con l’Insieme vocale Vox Cordis. Diciotto i direttori iscritti dalla Sardegna al Friuli. Una rassegna nata prima con un gruppo creato dal maestro Lorenzo Donati su Facebook nel 2008 che invitava a partecipare direttori di coro prevalentemente italiani e stranieri che lavorano in Italia per condividere approfondimenti, articoli, partiture, esperienze, percorsi. Poi è diventato un progetto di formazione, attraverso un corso di perfezionamento per direttori di coro e successivamente un Concorso nazionale per direttori di coro. Il primo corso di perfezionamento è stato realizzato nell'agosto del 2010 e vedeva il maestro Nicole Corti come docente principale, il primo concorso per direttori di coro si è svolto ad Arezzo nel marzo del 2013 con lo scopo di portare al riconoscimento della professionalizzazione del ruolo del direttore di coro e che ha visti cerare anche il sito Internet “www.lemaniinsuono.com".

I direttori in gara di questa edizione sono Marco Barbon (Veneto), Eduardo Bochicchio (Trentino), Samuele Broseghini (Trentino), Alessandro Drigo (Friuli Venezia Giulia), Alessandra Esposito (Friuli Venezia Giulia), Nicola Forlin (Valle d’Aosta), Marco Girardo (Veneto), Marta Guassardo (Piemonte), Maria Grazia Marcon (Veneto), Serena Marino (Abruzzo), Riccardo Miolo (Lombardia), Stefano Piloni (Lombardia), Gianmarco Scalici (Veneto), Riccardo Schioppa (Lazio), Marco Simeoni (Veneto), Tobia Simone Tuveri (Sardegna), Federico Viola (Friuli Venezia Giulia), Radmila Visentin (Veneto). In giuria Marco Berrini, Peter Broadbent, Alfredo Grandini, Matteo Valbusa, Dario Tabbia, Insieme Vocale Vox Cordis (rappresentato in sede di valutazione da Elisa Pasquini) che sarà anche il coro diretto dai direttori in gara. Responsabile musicale del concorso e segretario della giuria Lorenzo Donati.

Le prove eliminatorie si terranno nella chiesa di San Michele ad Arezzo venerdì dalle 21 e sabato dalle 10, semifinale sabato dalle 19. Domenica alle 10 seconda prova semifinale, alle 15 prova finale, alle 18 il concerto e alle 21 la premiazione. La rassegna gode del patrocinio di Feniarco, Associazione Cori della Toscana, Fondazione Guido d’Arezzo e Convitto Nazionale