Giulia Nuti
Giulia Nuti

Prato, 30 luglio 2016 - Quando i chiostri diventano teatro di musica e suggestione estiva, allora inizia lo spettacolo. Sei anni fa il Gruppo Artes del maestro Andrea Vitello si inventò quasi per caso l’idea di fare musica negli spazi claustrali di cui la Prato tessile è ricca. Chiostri, per dire ambienti religiosi praticabili d’estate, idonei per acustica cameristica incentrata in particolare sul periodo Barocco, ma aperto a musiche di ogni tempo. «Musica nei chiostri» prende il via il 2 agosto nel chiostro di Sant’Agostino con il clavicembalo di Giulia Nuti: «Les Sauvages – Il clavicembalo nella Parigi pre-rivoluzionaria» (presentazione del Cd Harmonia Mundi). Martedì 9 Agosto, Corte delle Sculture (Biblioteca Lazzerini) con Valerio Losito - viola d’amore (la Viola d’amore Ferdinando Gagliano, Napoli 1775 è gentilmente concessa in uso a Valerio Losito dalla Elsa Peretti Foundation); Alessia Camera- mezzosoprano, Mauro Pinciaroli-liuto: «Amore sacro e amore profano» (musiche di Johann Sebastian Bach, Antonio Vivaldi, Attilio Ariosti, Christian Petzold, Elvira Muratore (testi recitati, dall’antichità classica alla poesia contemporanea).

Giovedì 11 Agosto, Chiostro di San Domenico (piazza San Domenico) Ensemble Mirabilis Harmonia con Alessia Camera, mezzosoprano; Susanna Valloni, flauto traversiere; Valerio Losito, violino barocco e viola d’amore, Ulrike Pranter, violoncello barocco, Angela Naccari, clavicembalo (musiche di Bach, Handel, Vivaldi, Telemann.). Martedì 23 Agosto, Chiostro dello Spirito Santo (via Silvestri 2, presso piazza del Collegio): «Come i lunatici sui tetti - Quegli italiani tra ‘600 e ‘700», con Fabrizio Longo, violino barocco; Bettina Hofmann, violoncello barocco, Anna Clemente, clavicembalo.(musiche di Corelli, Veracini, Vivaldi, Boni, Frescobaldi, Antoni). Martedì 30 Agosto, Chiostro dello Spirito Santo (via Silvestri 2, presso piazza del Collegio): Ensemble Sezione Aurea-Settecento Virtuoso con Luca Giardini, violino barocco; Filippo Pantieri, clavicembalo (musiche di Giovanni Battista Cirri, Luigi Boccherini, Wolfgang Amadeus Mozart.) I concerti iniziano alle 21.30, a ingresso gratuito.