Massimo Bertacci
Massimo Bertacci

Prato, 13 dicembre 2019 - Dopo aver omaggiato alcuni grandi nomi della musica leggera italiana (per esempio Mina), il bravo cantante pratese Massimo Bertacci si appresta a dedicare un intero concerto al grande George Michael, una delle star internazionali del pop scomparso nella notte di Natale di tre anni fa. Sabato 14 gennaio ore 21.15 al teatro Guido Monaco di Prato, Massimo Bertacci, talento pratese dalle indiscusse doti vocali pluripremiato in Italia e all’estero e insegnante di canto pop alla Società Corale Guido Monaco, riproporrà il repertorio più conosciuto e popolare del grande cantante inglese che per anni, ad inizio di carriera, è stato uno dei componenti del gruppo degli Wham. “Un omaggio ad un grande arista pop che con la sua voce e le sue canzoni ha lasciato la propria firma indelebile nella musica degli anni ottanta e non solo”dice Bertacci. Un concerto-tributo molto atteso che sicuramente farà registrare il tutto esaurito, come i precedenti live di Bertacci. Ad accompagnarlo sul palco della Guido Monaco, il sassofonista Chris Pacini, noto per le sue importanti collaborazioni con Mario Biondi, Laura Pausini, Zucchero e tanti altri. Parteciperanno a questo spettacolo teatral musicale, anche due giovani talenti toscani, Valentina Melchionno e Lorenzo Tani. La scintillante scenografia è ideata da Mirco D’Alessandro, mentre la regia è a cura di Monica Menzogni, poetessa e scrittrice pratese che ha curato il testo e la presentazione dello show. Una notte insieme a George Michael per parlare della sua vita, della sua splendida carriera, delle sue canzoni e della sua grande generosità in favore della ricerca scientifica e dei bambini meno fortunati del mondo.


Federico Berti