Pistoia, 29 gennaio 2018 - Una festa è stata l’occasione giusta per fare il punto della situazione. Federcaccia Toscana, sezione comunale di Pistoia, ha celebrato i vincitori della lotteria interna e allo stesso tempo presentato, pur a grandi linee, le iniziative che organizzerà nel 2018. Ci sarà tempo e modo di approfondire il tutto nel corso dell’anno. I dirigenti dell’associazione venatoria, infatti, hanno reso noti i nomi dei vincitori della lotteria legata alla campagna di tesseramento 2017, oltre a presentare gli appuntamenti – manifestazioni ed eventi – che saranno allestiti in questi dodici mesi.

Partiamo dalla lotteria, che d’ora in avanti sarà sempre legata alla campagna di tesseramento. Il primo premio, un buono acquisto per un fucile da caccia sovrapposto calibro 20 del valore di 600 euro, è stato appannaggio del biglietto numero 1505, abbinato al socio Piero Magrini. Il secondo premio, un buono acquisto da spendere al supermercato Esselunga del valore di 100 euro, è stato associato al biglietto numero 1255 di Giancarlo Ranieri; il terzo, un buono-cena per 2 persone da utilizzare al Ristorante Giardino del valore di 60 euro, è andato al biglietto numero 0365 di Walter Innocenti; il quarto, un buono acquisto benzina al distributore Esso del valore di 50 euro, è stato abbinato al biglietto numero 0095 di Vittorio Corsini.

Magrini, Ranieri, Innocenti e Corsini sono stati premiati dal vice presidente della sezione comunale, Damiano Breschi, nel corso di una cerimonia tenutasi nella sede pistoiese dell’associazione. Le attività messe in cartellone per il 2018 partiranno dal prossimo mese di marzo: si darà il via all’addestramento cani presso la Z.A.C. da cinghiale “Il Sodo”, ad Arcigliano, alle porte di Pistoia, con conseguente gara con cani singoli e coppie. Nel mese di aprile, con data e luogo da definire, si svolgerà una gara di tiro al piattello. A maggio, invece, sarà la volta di una gita a Bastia Umbra. A giugno e luglio due momenti conviviali da non mancare per la prelibatezza delle pietanze e dei vini: la Cena del Cacciatore e la Cena sotto le stelle. Ad agosto, infine, il clou dell’anno: la cinquantesima edizione della Sagra Venatoria, al Parco della Rana della città di Giano.

Sono previste alcune sorprese per le “nozze d’oro” della caccia pistoiese. La Sagra rappresenta da sempre un’occasione di incontro e scambio e non solo tra cacciatori, ma anche per simpatizzanti e occasionali visitatori. Per chi volesse entrare in contatto con Federcaccia Toscana, sezione comunale di Pistoia, è possibile recarsi alla sede, posta in Corso Gramsci 77 a Pistoia, oppure telefonare, negli orari di ufficio, al numero 0573/20773. D’obbligo ricordare, infine, che la sezione comunale di Pistoia è presieduta da Paolo Luconi, ben coadiuvato dal consiglio.