Fabrizio Pinzauti
Fabrizio Pinzauti
Sesto Fiorentino (Firenze), 22 luglio 2019 – Sarà affidato all'attore fiorentino Fabrizio Pinzauti, lo spettacolo di chiusura della rassegna “Un palco in biblioteca” organizzata dalla Biblioteca Ragionieri di Sesto Fiorentino che fa parte del cartellone “Sesto d'Estate 2019”.

Giovedì 25 luglio alle 21,15 l'attore metterà in scena, proprio sul palco della Biblioteca Ragionieri, uno dei suoi cavalli di battaglia, quello che ha segnato il suo esordio, ovvero il monologo teatrale liberamente ispirato a “Novecento” di Alessandro Baricco, che narra la vicenda del pianista sull'oceano. Una storia toccante, una scrittura sublime che da sempre incanta il pubblico e che Pinzauti interpreta in quel modo intenso e disinvolto, coinvolgente e affascinante, di chi quel testo lo ama davvero. E, in effetti, è proprio così.
“La prima volta che lo lessi ne rimasi folgorato – racconta Pinzauti, ricordando il suo approccio con l'opera di Baricco - e subito pensai che avrei dovuto metterlo in scena”. Il debutto avvenne nell'estate del 2016, in piazza della Repubblica a Firenze. E fu un successo.

“Novecento è una storia che sento mia, - dice ancora l'attore - in tanti passaggi del racconto rivedo me stesso, come ad esempio nella paura del protagonista di scendere dalla nave, mista però alla voglia di farlo, emblema delle nostre incertezze quando ci troviamo a dover prendere delle decisioni per la nostra vita. Dopo più di 30 repliche mi emoziono sempre, perché Novecento è una continua scoperta: nuovi stati d'animo e nuove sfaccettature, suoi quali non avevo posto attenzione la volta precedente”.

“Sono molto felice – conclude - perché mi hanno comunicato i biglietti acquistati per lo spettacolo di giovedì sono già molti”.
Per info e prenotazioni: 347 5768067 – info@nexustudio.it.


Ilaria Biancalani