jazz&
jazz&

Arezzo, 19 agosto 2020- Si parte. Da giovedì 20 agosto torna nel suggestivo scenario delle terrazze di Casa Bruschi in Corso Italia la rassegna Jazz&Wine. L'appuntamento sarà con concerti live e degustazioni a cura di Strada del Vino Terre di Arezzo. Ascoltare ottima musica jazz sorseggiando un bicchiere di buon vino in uno degli ambienti più scenografici del centro storico aretino sarà possibile quindi, grazie alla settima edizione della rassegna Jazz&Wine, ideata dalla Fondazione Ivan Bruschi, amministrata da Ubi Banca, in collaborazione con l’Associazione Jazz On The Corner di Francesco Giustini, che si terrà dal 20 agosto al 10 settembre per quattro giovedì di fila alle 21,15 nelle terrazze di Casa Bruschi. Il primo appuntamento che inaugura la rassegna giovedì 20 agosto è il concerto degli Ojt plus One: Raffaele Pallozzi al pianoforte, Rossano Gasperini al contrabbasso, Paolo Corsi alla batteria e lo special Guest Francesco Giustini alla tromba, che presenteranno il nuovo disco “Sharing” Le serate di Jazz&Wine a Casa Bruschi proseguono il 27 agosto con il gruppo “Jazzin’ology” e il 3 settembre con il “viaggio nella musica popolare brasiliana” del duo Dipentima-Martinelli, per concludersi giovedì 10 settembre con la presentazione del disco “ROJI” dei Japanese Garden.

“Anche quest'anno abbiamo voluto mantenere la linea artistica che ormai contraddistingue la rassegna "Jazz&Wine", ovvero garantire al pubblico una proposta vasta e variegata” – commenta Francesco Giustini, presidente dell’Associazione Jazz On The Corner. “Perché il jazz è davvero un genere dalle mille sfumature, un serpente che cambia continuamente pelle. E allora spazio alla tradizione, ma anche alla presentazione di nuovi progetti originali, spazio ai giovani così come ai professionisti affermati.” Tutte le degustazioni sono curate dalla Strada del Vino Terre di Arezzo e Centro Guide Arezzo e Provincia La rassegna è realizzata con la preziosa collaborazione del bistrot Taste in Corso Italia. Il costo di ogni serata è di 12 euro a persona, compresa prima degustazione. Dato il numero limitato di posti la prenotazione è obbligatoria. Info: Fondazione Ivan Bruschi, Corso Italia 14 – Arezzo, tel. 0575/354126