Il pranzo della passata edizione
Il pranzo della passata edizione

Pistoia, 29 settembre 2017 - Mai dimenticarsi dei nonni, delle persone più grandi, specie di quelle in difficoltà. Una festa solidale semplice, ormai diventata appuntamento imperdibile, tra divertimento e molta umanità. Domenica prossima 1° ottobre, nei locali del Parco Verde di Olmi, si terrà l’ottava edizione della “Festa dei Nonni”. L’iniziativa, promossa dalla cooperativa sociale L’Orizzonte di Quarrata in collaborazione con l’associazione di volontariato Synthesis e la cooperativa sociale Gemma, gode del patrocinio del Comune della città del mobile.

Tema conduttore di quest’anno, il contrasto alla solitudine e all’isolamento. “Faremo festa insieme per ‘incontrarci, raccontarci e condividere oggi e non solo’ – spiegano all’unisono i valenti addetti de L’Orizzonte –. Le tre realtà organizzatrici, col Comune di Quarrata, sono parte attiva di un progetto unico che ha come obiettivo proprio quello di valorizzare la presenza degli anziani nella nostra comunità durante tutto l’anno attraverso tante altre manifestazioni. Sarà una giornata di festa aperta alla partecipazione di tutti i cittadini. Sono invitati speciali alla festa tutti gli anziani che si trovano in uno stato di fragilità, ma anche tutti i nonni e gli anziani ancora socialmente attivi”. Una festa per tutti, quindi.

Questo è il programma della giornata. S’inizierà alle ore 12.30 con un gustoso pranzetto, aperto a tutti, durante cui vi saranno brevi interventi dei responsabili di cooperative e associazioni e degli ospiti istituzionali, coordinati da una “nonna molto speciale” (e vi lasciamo con la curiosità). Dalle 14.45 alle 17 allegria assicurata con il teatro di Lorenzo Pratesi, Laura Gamberi e della loro compagnia; musica a cura di Maurizio Canto, stornelli cantati da Carlo e Rindo. Tutti i nonni possono diventare protagonisti della loro festa, cantando e ballando. Pratesi, coadiuvato da Gamberi, guiderà le danze: è uno dei giovani più interessanti del teatro toscano, versatile e sensibile. Idem Gamberi, che recita con passione ed entusiasmo.

Ricordiamo, infine, che l’incasso della festa è destinato interamente a sostenere attività a favore di anziani e che L’Orizzonte opera sul territorio di Quarrata dal 1988, gestendo numerose attività a favore di anziani, persone e giovani con disabilità e minori attraverso servizi a domicilio, in struttura e nelle scuole del territorio. Dal 2012 ha aperto “Casa di Anna”, un appartamento/comunità di tipo familiare che accoglie per periodi più o meno lunghi donne anziane e non che si trovano in situazione di fragilità economica e sociale. Appuntamenti come questo sono una mano porta al prossimo: una mano calda, non facilmente rintracciabile in tempi come questi.

Gianluca Barni