HalloWine edizione 2015
HalloWine edizione 2015

Castellina in Chianti (Siena), 28 ottobre 2016 - Giocando sul nome della festa anglosassone di Halloween, domenica 30 e lunedì 31 a Castellina in Chianti arriva “HalloWine – Goccetto o scherzetto”, la grande festa che unisce alla solidarietà l’eccellenza del vino locale. Due giorni di storia, cultura ed enogastronomia, animeranno il paese chiantigiano; e ci sarà anche la possibilità di dare un contributo alle zone del Centro Italia colpite dal sisma lo scorso agosto e in questi ultimi giorni. La manifestazione è promossa da Comune e associazioni locali in collaborazione con gli esercizi commerciali, che saranno aperti con orario straordinario fino a mezzanotte.

HalloWine – afferma Marcello Bonechi, sindaco di Castellina in Chianti - unirà promozione del territorio e solidarietà con una nuova occasione, che conferma e consolida l’attenzione delle nostre associazioni e degli operatori commerciali verso la valorizzazione delle nostre eccellenze, a partire dal patrimonio storico ed enogastronomico, e una rinnovata solidarietà verso le popolazioni colpite dal terremoto nei mesi scorsi e anche nelle ultime ore. Un motivo ulteriore per essere ancora più solidali attraverso una festa che coinvolgerà tutto il paese e la sua comunità”.

Giunta alla sua seconda edizione, HalloWine - Goccetto o scherzetto, si aprirà domenica 30 ottobre alle ore 17, con “Echi etruschi. Un viaggio nell’antichità fra mito e storia”, narrazione animata nelle sale del Museo Archeologico del Chianti senese che trasporterà i visitatori indietro nel tempo fra musiche, racconti, danze e sapori. Tra le vetrine dei reperti di ciascuna sala, citazioni letterarie, antiche musiche e miti si intrecceranno alla gestualità e ai movimenti di figuranti e danzatrici del Gruppo danze storiche “Vita Nova”, che si animeranno come suggestioni evocate dagli stessi reperti.

Le danze ispirate al mondo etrusco introdurranno, poi, il rinfresco “Spuntino indoVino”, dalle ore 18 nella Sala del Capitano, con assaggi di vino Chianti e di prodotti tipici toscani offerti dall’Associazione dei Viticoltori di Castellina in Chianti. Durante la degustazione, i visitatori potranno cimentarsi in una prova alla cieca di riconoscimento dei vini offerti in assaggio con premiazione finale. Lo stesso Gruppo danze storiche “Vita Nova” animerà le vie del paese, a partire dalle ore 20, con la Danza infernale e la notte delle streghe. La performance sarà replicata lunedì 31 ottobre, ancora a partire dalle ore 20, con balli al chiaro di luna, musica e balli anni Settanta e Ottanta con dj Gerace e dj Grazzini.

Durante i due giorni della festa, sarà possibile assaggiare castagne e vino novello presso gli stand gastronomici organizzati dal Consorzio Amo Castellina lungo le vie del paese e aperti a partire dalle ore 17.  Agli stand dello stesso Consorzio, si potrà acquistare il calice per le degustazioni e la tasca porta bicchiere, con un ticket che comprende tre assaggi di vino novello e castagne. Acquistando invece la bottiglia serigrafata HalloWine®, agli stand della Confraternita di Misericordia, Caritas e Fratres di Castellina in Chianti, si farà una donazione per le popolazioni colpite dal sisma.  La raccolta fondi in favore delle zone danneggiate, continua poi attraverso il conto corrente attivato presso la filiale di Castellina in Chianti di Banca Mps, con Iban IT88A0103071790000000511909 e causale “Castellina in Chianti per emergenza terremoto del 24.08.2016”, e presso associazioni ed esercizi commerciali di Castellina in Chianti.