L'arrivo dei Re Magi
L'arrivo dei Re Magi

Lucca, 5 gennaio 2017 - Numerosi appuntamenti per salutare la Befana, in programma oggi e domani. In città, oggi dalle 17,30 la 7ª edizione di «Arrivano i Re Magi a cavallo». Evento spettacolare, molto seguito nelle edizioni precedenti. Avvolti in vesti sontuose, in sella ai loro bellissimi cavalli, arriveranno in fondo alla discesa del Caffé delle mura, accolti alla porta di Gerusalemme dai soldati di guardia. Percorreranno via Vittorio Veneto, piazza Napoleone, piazza San Giusto, via Cenami. In canto d’arco incontro con il popolo di Gerusalemme, a cui sarà chiesto notizie del Bambino. In piazza San Michele incontro con Re Erode, quindi con “la stella” che li condurrà dal Bambino, nella chiesa di San Paolino con una grande sorpresa. Commenti e le letture sono tratte anche da brani di autori celebri, scelti da Giovanni Macchia ed i dialoghi saranno curati dal gruppo Teatro giovani di Lucca e dal laboratorio arte e danza Arabesque, poi il coro.

Il gruppo del Baluardo oggi alle 17, dà appuntamento con il carretto per cantare la Befana al Portone de’ Borghi per attraversare via Fillungo cantando le befanate vecchie e nuove per arrivare in piazza S.Michele. Sotto il loggiato di Palazzo Pretorio alle 18,30 si terrà la premiazione del Cesarin’ der Viviani per la migliore befanata edizione 23ª. Quest’anno ha vinto la «Befana della piana» di Marco Nicolosi di Massa Macinaia. Sarà inoltre presentata la befanata che ha vinto lo scorso anno dal titolo «Filastroccheria» di Riccardo del Dotto, messa in musica da Paolo Razzuoli. Al quartiere di S.Anna, sempre dalle 17, circa 80 ragazzi e volontari passeranno nelle case e nei negozi delle varie strade e corti per il tradizionale «canto della Befana». Durante il viaggio nel quartiere, chiunque vorrà potrà lasciare nel grembiule della Befana un’offerta che andrà ad aiutare la Caritas parrocchiale e altre associazioni di volontariato per aiutare le famiglie in difficoltà. Alle 18.30 l’allegro corteo de «Gli Amici della befana» di Mastiano Gugliano e Aquilea passeranno nelle case dei bambini dei paesi della zona con fermate e cantate e alle 21 in piazzetta di Aquilea. E domani la Befana scende in città da piazza Anfiteatro fino a piazza san Michele dove verrà fatta l’ultima cantata.

La Befana arriva dalle 18 anche al centro di Tassigano, accompagnata dai cori di grandi e piccini, poi farà il giro del paese e nelle case. Coreglia Antelminelli festeggia la Befana fra le vie del borgo e per tutta la sera si aggireranno befane e befanotti che bussando di casa in casa divertiranno le persone con i tradizionali canti. Purtroppo, a causa dell’indisponibilità dell’utilizzo del campanile della chiesa parrocchiale, non è previsto il volo della Befana. L’Associazione Pro Coreglia, ringrazia comunque i vigili del fuoco di Lucca per la disponibilità data anche per questa edizione per realizzare gratuitamente lo spettacolo. La simpatica vecchietta sarà per tutta la serata, assieme ad altre sue colleghe, a distribuire caramelle, dolciumi e regali ai più piccoli

 A Borgo a Mozzano, alle 17 ci sarà la cantata della Befana, curata dalla Misericordia, che attraverserà le vie del centro e alle 17.30 i festeggiamenti inizieranno anche a Piano della Rocca e San Romano/Motrone, con i canti. E domani alle 14.30 la Befana viene dal cielo e atterrerà al campo per parapendio di Diecimo e poi sarà aperta la Casina della Befana con giochi, sorprese, regali e dolci per tutti. Infine, la Befana sarà festeggiata anche a Bagni di Lucca. A Fornoli, con la tradizionale tombolata del 6 gennaio, organizzata dall’associazione culturale «Il Mammalucco» nei locali parrocchiali di via Papa Giovanni, a partire dalle ore 15 e con la Festa della Befana della Croce Rossa al teatro Accademico del capoluogo.