Il regista Ponzi e Francesco Nuti (foto Attalmi)
Il regista Ponzi e Francesco Nuti (foto Attalmi)

Prato, 28 marzo 2018 - "Buon compleanno Francesco Nuti”, quarta edizione. Al cinema Terminale va in scena il cinema di Cecco di Narnali, nei giorni precedenti il suo sessantatreesimo compleanno. Una idea del giornalista Federico Berti, con il contributo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Prato e la collaborazione della Casa del Cinema. Cinque film per completare la filmografia di Nuti, cinque proiezioni introdotte da colleghi e amici. Nell’edizione 2018, graditi ritorni, film rari o praticamente inediti.

Ecco il calendario degli incontri che si svolgeranno da lunedì 9 aprile a giovedì 17 maggio, proprio il giorno del compleanno dell’amato attore regista.

Si comincia appunto il 9 aprile con il ritorno di Giovanni Veronesi, di nuovo in città per introdurre la visione del suo primo film da regista nel lontano 1987, prodotto proprio dall’amico Francesco Nuti. Alle 21 a ingresso libero (come gli altri appuntamenti), proiezione del film “Maramao”, debutto dietro la macchina da presa di Veronesi, dopo la scrittura di alcune sceneggiature di successo.

Lunedì 16 aprile torna anche Maurizio Ponzi, il regista dei primi tre film interpretati da Nuti, dopo la separazione dai Giancattivi, ovvero Alessandro Benvenuti e Athina Cenci. Sarà lo stesso Ponzi ad introdurre la visione di “Son contento” del 1983.

Il 23 aprile, una autentica rarità, l’ultima apparizione cinematografica di Nuti , nel ruolo di un ispettore di polizia che indaga su un misterioso suicidio. Si tratta di “Concorso di colpa” per la regia di Claudio Fragasso, uscito in sordina nel 2005. A presentare il film arriverà a Prato uno degli attori del cast, il popolare interprete Massimo Bonetti, volto amato di cinema e fiction televisive di successo.

La rassegna torna sul grande schermo del Terminale, lunedì 7 maggio con la presenza di Mario Rellini, storico nome della vita culturale e del teatro pratese (e non), per il film scritto insieme allo stesso Nuti, “Il Signor Quindicipalle”, uscito del 1998 con un buon successo di pubblico.

Ultimo film proposto, “Io amo Andrea”, gradevole commedia arrivata sugli schermi nei primi mesi del 2000. Mai uscito in dvd, quasi mai trasmesso in tv. Sarà Giovanni Nuti a introdurne la visione, nel giorno del compleanno di Francesco Nuti, giovedì 17 maggio alle ore 21.

In quattro edizioni, “Buon compleanno Francesco Nuti”, ha riproposto tutto il mondo del celebre cineasta, con uno straordinario successo di pubblico e numerosi ospiti tra cui Giuliana De Sio, Edy Angelillo, Athina Cenci e Leonardo Pieraccioni. Ingresso libero.