Lucca, 22 marzo – L’attore e regista Rupert Everett sarà l’ospite d’eccezione del Lucca Film Festival e Europa Cinema 2018, dal 8 al 15 aprile tra Lucca e Viareggio. L’attore inglese sarà a Lucca il 12 aprile per ricevere il “Premio alla Carriera” del festival.

Nell’occasione presenterà il suo nuovo film “The Happy Prince. L’ultimo ritratto di Oscar Wilde” distribuito da Vision Distribution e prodotto da Palomar nei cinema d’Italia dal 12 aprile.

Il divo britannico si aggiunge al red carpet della manifestazione che nei giorni scorsi ha già annunciato Stephen Frears, Martin Freeman e Anton Corbijn.

The Happy Prince recentemente presentato al Sundance Film Festival e al Berlinale Special Gala Eventporta sul grande schermo gli ultimi giorni di Oscar Wilde e vede Everett nel duplice ruolo di regista e protagonista accanto ad attori del calibro di Colin Firth ed Emma Watson. Un’intensa e straordinaria vita cinematografica quella di Everett, che spazia dalla letteratura ai fumetti, dal cinema al teatro fino alla televisione. Questo ultimo film, fortemente voluto dall’attore e regista inglese, arricchisce una lunga carriera che lo ha portato a dare corpo e voce a personaggi celebri della letteratura britannica come Oberon in “Sogno di una notte di mezza estate”, Lord Arthur Goring in “Un marito ideale”, Algy ne “L’importanza di chiamarsi Ernesto” e a collaborare con registi italiani di fama internazionale come Francesco Rosi in “Cronaca di una morte annunciata”, Giuliano Montaldo in “Gli occhiali d'oro” e Michele Soavi in “Dellamorte Dellamore.

Everett incontrerà il pubblico prima della proiezione (12 aprile, cinema Astra, ore 21).