Prato, 19 gennaio 2018 - Per il quarto anno consecutivo, torna la rassegna “Un tè con i talenti pratesi”, ideata e condotta dal giornalista Federico Berti, nostro storico collaboratore esperto di cinema e spettacoli. Anche nell’edizione 2018, dieci talenti pratesi per nascita, formazione, adozione, professionisti del mondo della musica, del teatro, del cinema e della televisione, racconteranno i loro percorsi professionali con l’ausilio di contributi video.

Da sabato 27 gennaio a sabato 24 febbraio per cinque settimane nella saletta piccola del cinema Terminale alle 17 con ingresso gratuito. Un’iniziativa realizzata con il contributo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Prato e la collaborazione della Casa del Cinema, che nelle precedenti edizioni ha riscosso una grande partecipazione di pubblico.

Ecco il programma dell’edizione numero quattro:

sabato 27 gennaio, gli ospiti saranno due voci straordinarie come Silvia Querci, grande protagonista di musical di successo che hanno fatto il giro del mondo come “Pinocchio”, “Romeo e Giulietta – Ama e cambia il mondo”e Massimo Bertacci, grande interprete che ha partecipato a numerosi festival internazionali e recentemente allo show di Rai Uno, “Cavalli di battaglia” al fianco di Gigi Proietti.

Sabato 3 febbraio sarà la volta di Fabio Mascagni, attore teatrale che per anni ha fatto parte della Compagnia del Teatro Metastasio e di Ilaria Cristini, attrice e regista dal lungo curriculum.

Il terzo appuntamento, sabato 10 febbraio, sarà dedicato principalmente alla televisione. Ospiti l’attore conduttore Lorenzo Branchetti, volto storico della serie “Melevisione” , dal 2010 nel cast de “La prova del cuoco” al fianco di Anonella Clerici e Stefano Simmaco, enfant prodige della danza moderna. A dodici anni vince “Bravo bravissimo”di Mike Bongiorno, l’anno successivo è al fianco di Giorgio Panariello in “Torno sabato”. Oggi è showman e coreografo.

Appuntamento dedicato al cinema con la partecipazione di due professionisti del grande schermo; sabato 17 febbraio si racconteranno, Milko Cardinale, attore e regista che sta ultimando il suo nuovo film dal titolo “Oklim” e Daniele Botteselle, bravissimo direttore della fotografia che recentemente ha lavorato anche a Bollywood.

Si chiude sabato 24 febbraio con la partecipazione dell’attore Luca Calvani, un nome internazionale che ha lavorato con Woody Allen e Guy Ritchie ma anche con Ferzan Ozpetek nel film di successo, “Le fate ignoranti”, vincendo pure l’edizione 2006 de “L’isola dei famosi”. L’altro ospite sarà il doppiatore Ivano Bini che nella sua carriera ha prestato la sua voce a Jeremy Irons, Timothy Hutton, Bruce Willis. Conosciuto in città per essere lo speaker di Rete Toscana Classica.

Dieci talenti pratesi che si racconteranno all’ora del tè per cinque settimane al Terminale. Dal 27 gennaio al 24 febbraio, alle 17 ingresso gratuito.