Francesco Giustini
Francesco Giustini

Arezzo 29 giugno 2020 - Musica in diretta dal Centro onda d’urto di Villa Severi mentre il pubblico segue da casa. Uno tsunami di musica quello proposto dal Centro aretino in collaborazione con l’associazione culturale Farrago.  Ovvero una serie di concerti che ogni settimana saranno visibili  in diretta sul canale del Centro. Appuntamento con il jazz martedì 30 giugno sempre alle 21,45 con Francesco Giustini alla tromba, Manuel Magrini al piano, Pietro Paris al basso e  Lorenzo Brilli alla batteria. Tutte le esibizioni saranno caricate in differita anche sul canale Youtube. “Era per noi  complesso e poco appetibile ripartire con i concerti dal vivo - spiegano gli organizzatori - le disposizioni di sicurezza in materia di eventi e spettacoli live infatti non coincidono con l'idea di concerto che abbiamo a cuore.  Tuttavia vogliamo che il nostro spazio continui a rappresentare un punto di incontro tra artisti e pubblico, ma anche a documentare il patrimonio nascosto dell'underground italianoi”. Due volte a settimana arriveranno musicisti da ogni parte d’Italia. Il Centro Onda d’Urto si impegna ad investire a fondo perduto le spese necessarie, permettendo a chiunque di seguire i live gratuitamente, ma allo stesso tempo hanno avviato una raccolta fondi su Facebook sulla pagina del Centro onda d’urto: “Chiediamo a tutti coloro che credono nell’importanza di un progetto come questo di sostenere noi ma soprattutto i musicisti che si renderanno disponibili per portarlo avanti”.  Il ricavato sarà reinvestito interamente nella programmazione di Tzunami.