Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

Tutto è pronto per il ritorno in presenza di Oroarezzo

Gli appuntamenti che dal 7 al 10 maggio animano i padiglioni di Arezzo Fiere e Congressi e il centro città

featured image
Oro Arezzo

Arezzo, 3 maggio 2022 – Focus su oreficeria e tecnologia ad Oroarezzo 2022, l’edizione che segna il ritorno in presenza della manifestazione di IEG - Italian Exhibition Group dedicata alle eccellenze produttive dei distretti orafi italiani e internazionali. Un format di ripartenza dinamico tra esposizione, workshop e networking con eventi in fiera e in città, i cui temi spaziano dalla manifattura al design, per offrire un’occasione di incontro e relazione tra i professionisti dell’oreficeria. Molteplici i “palcoscenici” di Oroarezzo: dai padiglioni della fiera aretina alle principali piazze del centro storico. Tutto è pronto ad accogliere le aziende, gli operatori e i visitatori in una fiera “allargata”, grazie anche alla sinergia con le associazioni di categoria e il territorio. Il programma completo su www.oroarezzo.it.
 
LA SOSTENIBILITÀ COME LASCIAPASSARE PER IL FUTURO
Domenica 8 maggio spazio alla sostenibilità con Confindustria Federorafi. Il workshop tecnico La sostenibilità come lasciapassare per il futuro” offre una guida per aumentare la consapevolezza circa le richieste del mercato. Frutto della collaborazione con IEG e la Consulta Orafa Aretina, propone un confronto sulle certificazioni in ambito di circolarità e tracciabilità dei metalli preziosi e sul ruolo della sostenibilità della filiera come chiave di valorizzazione della “supply chain” in termini sia di creatività che di innovazione, specialmente nel mondo del lusso.


Diversi i punti di vista - tecnico, di filiera e brand oriented - così come diverse le voci coinvolte, moderate dal direttore Federorafi Stefano de Pascale. Dopo i saluti di Luca Parrini, coordinatore Consulta Orafa Aretina, gli interventi di Silvia Bezzone (Manifattura Bulgari), Egidio Chini (F.lli Chini), Raul Sapora (Auditor, Esperto in CSR e Gemmologo), Cristina Squarcialupi (Unoaerre Industries – Vicepresidente Federorafi con delega alla Sostenibilità) e Damiano Zito (Progold).
 
IL MIGLIOR DESIGN PREMIATO DAL CONCORSO PREMIERE
Domenica sera la sede di Sugar, in Corso Italia ad Arezzo, ospita la premiazione del Concorso Premiere (evento su invito). A decretare tra i gioielli in gara la migliore interpretazione del tema del bracciale, in termini di manifattura orafa italiana e design, la conduttrice televisiva Jo Squillo. 58 le aziende che hanno presentato le proprie creazioni al varo dei giurati, professionisti della gioielleria, della moda e della comunicazione.
 
GOLD DAY… GOLD NIGHT IN SINERGIA CON LA CITTÀ DI AREZZO
L’esperienza di Oroarezzo prosegue anche fuori dal quartiere fieristico, nel cuore della città toscana. Lunedì, assieme a Confguide Confcommercio Arezzo, IEG accompagna i buyer internazionali ospitati in un tour experience alla scoperta del patrimonio culturale e artistico aretino.
Inoltre, grazie alla sinergia con l’amministrazione comunale e le categorie economiche del territorio, ad accogliere visitatori ed espositori la tradizionale “Gold Night”, ideata e organizzata da Beppe Angiolini, art director della città di Arezzo, con Confcommercio. In programma, sempre nella giornata di sabato, l’apertura straordinaria dei negozi fino alle ore 21 con convenzioni speciali per visitatori ed espositori e sessioni di musica live nelle piazze del centro.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?