Ivano Fossati con Torracchi
Ivano Fossati con Torracchi

Prato, 16 ottobre 2019 - Sul palcoscenico del Borsi ecco la grande musica di Ivano Fossati. Sabato 19 alle 21,30 nel teatro di via San Fabiano andrà in scena “Viaggio di un poeta – omaggio a Ivano Fossati”, un “live”ideato dal cantante e pianista pratese Stefano Torracchi, con i testi di Marco Torracchi. Uno show che ripercorre le tappe fondamentali della carriera del cantautore genovese che ha firmato brani entrati nella storia della musica italiana. Sul palco sabato sera a fianco di Torracchi, voce solista e pianoforte, ottimi musicisti come Maela Chiappini, altra voce solista, Daniele Pacini alla batteria, Diego Lopilato alle chitarre, Marco Battaglioli alle percussioni e Vincenzo Lo Monaco alle tastiere.

Tutti componenti della Fossati Project Band che recentemente ha visto l’ingresso nel gruppo di un nuovo musicista dal grande carisma e dalle ottime competenze tecniche, Daniele Nesi, al basso e al contrabbasso. L’incasso della serata sarà interamente devoluto in beneficienza, all’Associazione Kepos Onlus Prato di Tamara Michelini. Per la Fossati Project Band è un ritorno sui palcoscenici pratesi, dopo due anni di assenza. Nel frattempo, il leader del gruppo Stefano Torracchi ha messo a punto un progetto di grande valore insieme a Piero Cassano, storico leader dei Matia Bazar; “Concerto per Genova”, per non dimenticare le vittime del ponte Morandi, ricordando così la tragedia che ha colpito il capoluogo ligure nell’agosto del 2018. Dunque la musica, la poesia e il talento del grande Ivano Fossati tornano in città, grazie all’appuntamento inserito nel cartellone del cinema teatro Borsi, diretto da Daniele Griggio. E come non ricordare la lunga carriera di Fossati ?

Oramai un percorso artistico che dura da mezzo secolo, dalle prime esibizioni nel gruppo Delirium (indimenticabile il brano “Jesahel” a Sanremo 1972) fino al grande successo da solista con “La mia banda suona il rock”. Per le primedonne della musica italiana è autore di brani indimenticabili come “Dedicato”e “Non sono una signora”per Loredana Bertè, “Un emozione da poco”per Anna Oxa, “La costruzione di un amore”per Mia Martini. Nel 2012 il doloroso addio alle scena. Ma per fortuna, grazie alla Fossati Project Band di Stefano Torracchi, potremo continuare ad ascoltare la musica del “poeta di Genova”. Anche sabato sera al Borsi.

Federico Berti