Università popolare, Clemente Iannotta e Giuliano Bruni
Università popolare, Clemente Iannotta e Giuliano Bruni

Pistoia, 21 settembre 2020 - E' stata rinviata al 7 ottobre (ore 21) l'iniziativa di presentazione alla città dei corsi dell'anno accademico 2020/2021 dell'Università popolare di Pistoia. La presentazione era prevista per mercoledì 23 settembre nel parco di piazza della Resistenza, ma a causa delle  previsioni meteorologiche avverse, visto che l'evento avrebbe dovuto svolgersi in gran parte all'aperto, gli organizzatori hanno deciso di rinviare la data, mentre il luogo rimane lo stesso con stesse modalità: 'aperitivo, con pillole di cultura', come lo hanno chiamato i promotori dell'iniziativa, alla quale tutta la cittadinanza è invitata.

L'anno accademico 2020/2021 intanto è stato presentato alla stampa nella sede dell'università, che si trova nell'area artigianale di Sant'Agostino, dal presidente Giuliano Bruni e dal direttore Clemente Iannotta. I corsi sono in tutto 32 e riguardano diverse discipline. “Chiaramente ripartiamo in sicurezza – ha spiegato Bruni – perché ci preme la salute di tutti. Faremo corsi frontali, quindi in presenza, perché riteniamo che la formazione in rete sia stata utile durante la pandemia, ma quella in presenza è tutt'altra cosa”.  “I corsi – ha detto Iannotta – inizieranno a ottobre e dureranno per tutto l'anno accademico, quindi fino a giugno. L'offerta sarà molto ampia”.  “Abbiamo in tutto 32 corsi, tra i quali letteratura, filosofia, psicologia e sociologia – ha aggiunto Bruni -, ma anche corsi che escono un po' dal tradizionale come yoga, training autogeno e corsi specifici sui nuovi media”. Previsti anche quest'anno corsi di formazione e aggiornamento per professionisti.

Pa.Ce.