Una recente edizione del Volo del Ciuco (Fotocronache Germogli)
Una recente edizione del Volo del Ciuco (Fotocronache Germogli)

Empoli, 11 giugno 20129 - Per ricordare i novecento anni dalla nascita della città di Empoli, anche il 'Volo del ciuco' si svolgerà in notturna sabato 22 giugno.

"Nel 1119, per la prima volta, la citta' di Empoli appare come una fortificazione costruita intorno alla chiesa di Sant'Andrea. All'interno di questa rievocazione storica non poteva mancare il 'Volo del ciuco', che ci richiama all'arguzia e alla furbizia con le quali gli empolesi vinsero i rivali di sempre della città di San Miniato", ha sottolineato il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Eugenio Giani, nel corso della conferenza stampa di presentazione del programma dell'evento questa mattina nel palazzo del Pegaso. " Empoli e' sempre stato crocevia di commerci, luogo d'incontro tra popoli e citta' diverse.

Con la 540esima edizione del volo del ciuco Empoli vive un momento di valorizzazione della propria identita' storica e di grande compattezza della propria comunità".

"Una grande occasione per una ricorrenza che risale alla notte dei tempi e che dal 2008 è stata recuperata dalla Compagnia di Sant'Andrea - ha sottolineato il consigliere regionale Enrico Sostegni - E' un'associazione impegnata da anni, insieme all'amministrazione comunale, a dare nuova vita al centro storico, che si sta trasformando in uno dei centri più vivi e vivibili della Toscana". Il programma delle iniziative previste dal 1 al 16 giugno prossimo e' molto articolato. agd/com