La via della Lana e della Seta attraversa splendidi paesaggi
La via della Lana e della Seta attraversa splendidi paesaggi

Prato, 20 giugno 2018 - Viene inaugurata giovedì 21 giugno la Via della Lana e della Seta, che collegherà Bologna a Prato attraversando l'Appennino. A tagliare il nastro saranno, alle 8.45, il sindaco metropolitano di Bologna, Virginio Merola, e l'assessore al Turismo del Comune di Prato, Daniela Toccafondi, che daranno il via, fa sapere la Città metropolitana, "al trekking inaugurale di due gruppi di camminatori, che partiranno in contemporanea da piazza Maggiore a Bologna e da piazza del Duomo a Prato".

Ogni gruppo, spiegano da Palazzo Malvezzi, "percorrerà dal 21 al 23 giugno un versante del nuovo trekking della Via della Lana e della Seta, ritrovandosi sabato a Castiglione dei Pepoli, tappa centrale, dove li accogliera' una grande festa aperta a tutti". Saranno "tre giorni di cammino sul nuovo itinerario che attraversa l'Appennino collegando le due citta'".

Ogni giorno "guide speciali racconteranno il territorio, a partire dalle due opere idrauliche 'gemelle' della Chiusa di Casalecchio, raccontata da Fabio Marchi, e del Cavalciotto di Prato, raccontato da Roberto Dei".

Si può scegliere di camminare tutti e tre i giorni o solo uno, o di partecipare semplicemente alla festa di sabato a Castiglione, che si aprira' alle 18 con il vernissage di mostre con opere site-specific sul tema tessile e territoriale. Dalle 19, in piazza, apriranno le Cucine della Via con "degustazioni di street-food dei due versanti capeggiate dalla regina del tortellino Lucia Antonelli e da Tommaso Gei dell'Associazione cuochi di Prato".

Infine, alle 22 è previsto il concerto della Classica Orchestra Afrobeat, che sara' seguito da Dan-I Djset.