Mercato europeo
Mercato europeo

Pontedera, 4 settembre 2018 - Al via la tredicesima edizione del Mercato Europeo di Pontedera. Da giovedì 6 settembre e fino a domenica 9 si terrà la tredicesima edizione del Mercato Europeo di Pontedera. La manifestazione si terrà tutti i giorni del week end, a partire dalle 9 e fino alle 24. Per l’occasione i negozi di Pontedera potrranno rimanere aperti. L’iniziativa voluta da Confesercenti e Comune di Pontedera ha la sponsorizzazione de La Cittadella Caffè.

L’iniziativa è stata presentata stamani dal vicesindaco e assessore alle attività produttive Angela Pirri che ha sottolineato lo spirito di collaborazione che ha portato alla nascita e allo sviluppo di questa manifestazione: “Siamo al termine del mandato ammministrativo e questa manifestazone ha raggiunto la maturità e la forza che ci auguravamo. Con gli operatori in questi anni abbiamo lavorato insieme, tra alti e bassi, ognuno svolgendo con correttezza il proprio ruolo: le associazioni di categoria hanno difeso i legittimi interessi del commercio e noi abbiamo anche dovuto rappresentare tutti i cittadini e comporrre tra loro i diversi interessi. Penso sia stato fatto un buon lavoro e la comunità di Pontedera oggi è più forte”.

“Abbiamo lavorato bene con questa amministrazione - hanno sottolineato Luca Sardelli, presidente di Confesercenti, e Riccardo Roselli, di Confesercenti nazionale - e con questo assessorato. Ci auguriamo che si continui anche in futuro su questa strada. L’iniziativa del Mercato Europeo all’inizio non era stata compresa da cittadinanza e commercio cittadino ma oggi è chiaro a tutti che si tratta di una occasione di arricchimento culturale ed economico per tutti”.

La manifestazione, che vedrà l’inaugurazione giovedì 6 settembre alle 17.00 in piazza Martiri della Libertà, quest’anno prevede anche l’esibizione di ballerine di Flamenco (sabato alle 12.00, alle 15.00, alle 17.00 e alle 20.00; e domenica alle 11.00, alle 13.00 e alle 17.00).

Tra gli stand è possbile trovare cibi e prodotti originali da moltissimi Paesi di tutto il mondo, dal Messico all’Ungheria, dalla Croazia all’Argentina - con le sue prelibate carni - all’Olanda con dolci tipici. Insomma sarà possibile viaggiare nell’artigianato e nella gastronomia dell’intero pianeta facendo una tranquilla passeggiata nel centro di Pontedera.

Sono 27 gli stand previsti quest’anno. “Invitiamo tutti a partecipare a questa bella iniziativa” è l’invito finale del Vicesindaco Pirri.

Alla conferenza stampa era presente anche Claudio Del Sarto, coordinatore Confesercenti Pontedera.