Mara Leni, campionessa e maestra di discipline orientali
Mara Leni, campionessa e maestra di discipline orientali

La Spezia, 14 giugno 2019 - La sua è una passione di lunga data, coltivata fra Cina ed Italia: pratica da 18 anni e da 13 insegna le discipline per il benessere e le arti marziali cinesi.

Dopo aver conseguito il diploma federale, aver vinto diverse competizioni di taijiquan e kung fu a livello nazionale ed internazionale, esser stata nominata Discepola (prima ed unica in Italia) dal Maestro Yuan Limin, monaco taoista di 15ma generazione, continua a trasmetterne pratica e filosofia.

Mara Leni, fondatrice e presidente dell’Asd Long Feng, organizza una giornata speciale domenica 23 giugno intitolata “L’Occidente incontra l’Oriente”, dedicata alla tradizione e alla cultura cinesi.

A partire dalle 8.30, nella sede di “Armonia dell’essere” in via Sarzana 52 alla Spezia (info: longfeng@libero.it, telefono: 3488466631), prenderà il via il denso programma, fra pratica e teoria, con cerimonia cinese del tè, lezioni gratuite di taiji, kung fu, qi gong, miniconferenze (il programma completo è visibile sulla pagina Facebook della Long Feng).

“Perché una giornata intera di regalo? Il nostro tempo è il bene più prezioso che abbiamo. Perché regalarlo? Per far conoscere la nostra scuola, per dare informazioni sulle arti marziali cinesi, efficace metodo di difesa attacco e parte importante della medicina tradizionale del paese. Attraverso – spiega la Leni - gli "stili interni", taiji e qi gong, entriamo in contatto con il nostro corpo e la nostra mente, procurando un alto beneficio sia contro lo stress, che dolori articolari e posturali. Attraverso gli "stili esterni", kung fu, alleniamo costantemente la concentrazione mentale e il controllo della tecnica. Ogni volta che controlliamo il corpo, agiamo sulla mente allenando costantemente il "qui e ora". Quello che impariamo è come reagire a ciò che ci accade, che è ciò che fa la differenza. Dalla postura, alla mente. Con questa semplice frase possiamo comprendere quanto le arti marziali cinesi migliorino la nostra vita”. 

Chiara Tenca