film all'aperto
film all'aperto

Arezzo, 6 agosto 2020 - Ci sono favole nere e i diritti del movimento Lgbt, nella programmazione all’aperto del cinema Eden. Questa settimana le proiezioni all’Arena sotto le stelle, propongono tante pellicole d’eccezione per il programma estivo all’aperto a cura di Officine della Cultura. Venerdì 7 agosto alle 21,15 ci sarà "Favolacce" di Fabio e Damiano D'Innocenzo. Un film drammatico, una favola nera che racconta senza filtri le dinamiche che legano i rapporti umani all'interno di una comunità di famiglie, in un mondo apparentemente normale dove la rabbia e la disperazione sono pronte ad esplodere.

Sabato 8 agosto sempre alle ore 21,15 in collaborazione con Chimera Arcobaleno Arcigay Arezzo appuntamento con "Gamberetti per tutti" di Maxime Govare. La commedia francese in cui un uomo viene costretto a fare da allenatore a una squadra di pallanuoto. ù

Domenica 9 agosto ore 21,15 sempre in collaborazione con Chimera Arcobaleno Arcigay Arezzo ci sarà invece la proiezione di "Gli anni amari" di Andrea Adriatico. Film italiano biografico, Andrea Adriatico con questa pellicola ha riempito un vuoto: ha cioè saputo portare sullo schermo qualcuno che, come lui stesso afferma “era un genio, che ci ha sedotto come riusciva a sedurre tutti coloro con cui entrava in relazione.” Biografia dell’icona del movimento Lgbt italiano, Mario Mieli controverso pioniere della sessualità oltre gli schemi. Gli anni amari è l’attraversamento di un’epoca, di quei difficili anni 70.E’ anche la rievocazione di un necessario movimento dei diritti come quello omosessuale, che doveva inventare forme nuove per farsi conoscere. Ed è il ritratto di un ragazzo la cui genialità, libertà interiore e gioia di vivere erano troppo intense per il mondo che lo circondava.