Un sintetizzatore
Un sintetizzatore

irenze, 5 aprile 2019 - E' un componente che ha cambiato la musica. Uno strumento, o forse qualcosa di più. Si tratta del sintetizzatore e Firenze gli dedica una fiera sabato 6 e domenica 7 aprile. Organizzano Tiptop Audio, marchio californiano di sintetizzatori modulari e Lattexplus, progetto di organizzazione di eventi nel clubbing a Firenze dal 2010 e Synth Café community. La terza edizione del Meff, questo il nome della fiera, si svolge nel coworking Impact Hub Firenze e al BUH! Circolo culturale urbano. Sono trenta i brand italiani e internazionali coinvolti nell'evento. Il tutto all'insegna di cavi, moduli e manopole.

Negli spazi sarà allestita un’area espositiva dove il pubblico potrà toccare con mano i vari strumenti. Lo spazio Auditorium, un'ampia sala con trattamento acustico progettato dal consulente sonoro Donato Masci, permetterà di fruire di performance e workshop con live streaming sulle piattaforme social del MEFF. Nella serata di sabato, alle 23, ci si sposta al Tenax per il night show con Alex Neri e tanti altri ospiti. Fondatore della Tenax Recordings - che negli anni ha lanciato nomi come Federico Grazzini, Ilario Alicante, Luca Bacchetti, Minimono, Federico Locchi e Sonothèque - Neri è un precursore di sonorità e stili musicali che nel club, riesce a esprimere al meglio il suo amore per la musica, in un mix strepitoso tra le sue produzioni e il meglio della house in circolazione.

Ad accompagnarlo il live di Tulioxi, con il suo trip Indie e Italo Disco cosmico costruito attorno ad un sistema di sintetizzatori modulari, e il duo The Analog Session (composto da Alexander Robotnik e Ludus Pinsky) che si esibisce con synth vintage anni ’70. Per finire il live della scuderia tedesca di Tiptop Audio, che vedrà protagonista Konstantin Gervis (metà del duo ZV_K di Berlino) capace di vere e proprie maratone techno live di modulari.