Il Gran teatro all'aperto di Torre del Lago (foto Umicini)
Il Gran teatro all'aperto di Torre del Lago (foto Umicini)

Torre del Lago, 22 maggio 2020 - Il Festival Puccini di Torre del Lago si farà questa estate. La conferma è stata data oggi. Tra i protagonisti di questa edizione, la numero 66, dal programma rimodulato dall'emergenza Covid Stefania Sandrelli, voce recitante di 'Agli Astri e al Ciel', due serate (13 e 14 luglio) intorno a Tosca e Stefano Massini che accompagnato dall'Orchestra del Festival Puccini, l'11 luglio racconterà Tosca, Madama Butterfly e Gianni Schicchi. Ospite d'onore sarà Antonio Pappano con l'Orchestra Nazionale di Santa Cecilia, in concerto il 28 luglio.

Il Festival si svolgerà tra Viareggio e Torre del Lago, nel Gran Teatro in riva al lago, la Cittadella del Carnevale, Villa Paolina, e alcune chiese dal 26 giugno al 14 agosto.

«La voglia di divertimento, cultura, musica, trasgressione che abbiamo avvertito e condiviso nel lungo periodo di isolamento ci ha naturalmente convinti - spiega la presidente della Fondazione Festival Pucciniano Maria Laura Simonetti - della necessità di realizzare, pur nel rispetto dei protocolli, »una stagione del Festival Puccini al tempo del Coronavirus«.

Il programma così rimodulato dal direttore artistico Giorgio Battistelli comprende la messa in scena di tre titoli pucciniani, con tre nuove produzioni: Tosca sotto la direzione del maestro Alberto Veronesi, Madama Butterfly e Gianni Schicchi per 6 recite a cui si aggiungono concerti di musica sinfonica, eventi speciali e la rassegna nel Giardino di Paolina .

La programmazione annunciata prima dell'emergenza Covid, compreso il debutto alla regia di Sandrelli con la Tosca, sarà rinviata all'edizione dell'anno prossimo, in programma dal 16 luglio al 22 agosto 2021. Per chi ha acquistato i biglietti per i titoli del cartellone precedentemente annunciato sul sito, e attraverso i canali social della Fondazione saranno fornite tutte le indicazioni per beneficiare dei voucher e delle speciali promozioni.