Giobbe Covatta
Giobbe Covatta

Castelfiorentino, 4 luglio 2020 - Era nato come una ‘suggestione’, è diventato realtà. Il teatro quest’estate a Castelfiorentino cambia ‘casa’ e lo si potrà vedere anche dalle finestre e dai balconi delle proprie abitazioni, ovviamente chi ha la fortuna di potersi affacciare sull’inedita location: piazza Pirandello, nel borgo alto del paese. Gli altri spettatori, invece, potranno starsene comodamente seduti nell’area-platea incastonata tra le palazzine in zona ex Balli. L’idea lanciata dal vicesindaco Claudia Centi ha preso forma.

“Dopo mille sopralluoghi, proposte e un difficile 'tavolo eventi' con tutti i responsabili alla sicurezza della nostra zona, posso dire che il teatro sotto le stelle c'è anche in questa estate difficile - annuncia Centi - I ringraziamenti sarebbero troppi, dalla Fondazione Teatro del Popolo per prima, fino a tutti i tecnici della sicurezza e responsabili comunali”. Tre gli spettacoli in programma nel mese di luglio (inizio ore 22), tutti a ingresso gratuito ma con prenotazioni obbligatorie (on line su www.eventibrite.it; biglietteria Teatro del Popolo il sabato dalle 9.30 alle 12.30): il 15 luglio Katia Beni in Tutto sotto il tetto; il 22 Federica Mafucci in Zona Franca e il 29 luglio Giobbe Covatta nel La Divina Commedia.

Irene Puccioni