La scrittrice pasticcera Martina Toninelli con uno dei suoi tanti gatti
La scrittrice pasticcera Martina Toninelli con uno dei suoi tanti gatti

Pistoia, 22 febbraio 2019 - Una ne fa, cento ne pensa. Adesso, ad esempio, è la volta dei… mici in pasticceria. Domenica scorsa, 17 febbraio, si è celebrata, come ogni anno, la “Festa Internazionale del Gatto”. La pasticceria Elisir di Capostrada, alle porte di Pistoia, festeggerà la ricorrenza venerdì 22 febbraio. Alcuni rappresentanti dell’associazione Oipa (Organizzazione internazionale protezione animali), della sezione di Pistoia, saranno presenti per tutta la giornata nel locale della scrittrice pasticcera Martina Toninelli, per informare e sensibilizzare sui nostri amici a quattro zampe.

Lo scopo dell’organizzazione è che si giunga finalmente a una coscienza collettiva che comprenda anche gli animali e l’ambiente come patrimonio da difendere e rispettare. Dalle 18 alle 20, inoltre, nel locale si terrà un aperitivo vegetariano: parte del ricavato sarà devoluto in beneficenza all’associazione. “Oipa Pistoia intende essere un punto di riferimento per adozioni di animali sfortunati – fa sapere Toninelli –. I volontari di Oipa operano senza alcun tipo di finanziamento, ma con impegno, passione e il ricavato dei vari eventi di beneficenza allestiti. Ci auguriamo che clienti abituali, occasionali visitatori e tanti cittadini pistoiesi raccolgano questo appello: la generosità, la solidarietà pistoiese è conosciuta e apprezzata dappertutto”.

Gianluca Barni