Gli organizzatori di Only Wine hanno portato in centro un’enorme ruota panoramica
Gli organizzatori di Only Wine hanno portato in centro un’enorme ruota panoramica

Città di Castello, 20 aprile 2019 – I cento migliori produttori under 40 di vino, le case vinicole con meno di 15 anni di storia e le cantine fino a 7 ettari selezionate sulla base di criteri rigorosissimi, poi ancora banchi d’assaggio con degustazioni libere o guidate con i più rinomati e stimati sommelier, aree tematiche e tante tante curiosità nei palazzi del centro storico di Città di Castello.

Non ultima l’installazione di una ruota panoramica che già da ore sta facendo parlare di sé e che offrirà, chissà, l’opportunità di brindisi panoramici. Sono solo alcuni degli elementi dell’edizione 2019 di Only Wine Festival presentata ieri e che si svolgerà il prossimo fine settimana (27 e 28 aprile) nel capoluogo tifernate. «Non solo un evento, ma anche una vetrina importante per il territorio (a cominciare dal fatto che i vini a cui è dato spazio sono prodotti da vitigni autoctoni rappresentativi del territorio stesso) oltre che di occasione per promuovere la cultura enoica a livello nazionale ed internazionale», dicono gli organizzatori.

"Ci affacciamo alla sesta edizione di questa manifestazione che abbiamo visto nascere e crescere nella nostra città, il cui format si è rivelato subito vincente perché presentava elementi di unicità rispetto ad altri saloni del vino esistenti nel nostro territorio", hanno detto il sindaco Luciano Bacchetta e l’assessore Riccardo Carletti durante la conferenza stampa di presentazione del Salone Nazionale dei Giovani Produttori e delle Piccole Cantine, organizzato da Ac company in collaborazione con l’associazione italiana sommelier e il Gal, rappresentato da Giuliana Falaschi.

"Only wine è cresciuta così tanto perché la sua anima rimane sempre la grande qualità – dice Andrea Castellani, ideatore della manifestazione – dei vini, dei nostri sommelier testimonial che sono i migliori del mondo». «Già stiamo lavorando per il prossimo anno – conclude l’assessore Carletti – intanto su Largo Gildoni troverete una ruota panoramica che sarà a disposizione dei turisti e della città a partire dalle festività pasquali fino al 5 maggio".