Uno degli appuntamenti clou della rassegna sarà come sempre la degustazione di vini
Uno degli appuntamenti clou della rassegna sarà come sempre la degustazione di vini

Montecatini Terme, 10 ottobre 2019 - Taglio del nastro venerdì 11 ottobre per Food & Book, il festival del libro e della cultura gastronomica, che torna a Montecatini Terme, al Tettuccio, dall’11 al 13 ottobre, dalle 10 fino a sera. Il Festival è organizzato dall’associazione «Leggere tutti» in collaborazione con Agra editrice, Comune e Terme di Montecatini, istituto Alberghiero di Montecatini Terme, Slow Food. «È un Festival culturale – sottolinea l’ideatore Sergio Auricchio – tanto che la città di Montecatini Terme grazie a Food&Book è stata inserita dal Ministero dei Beni culturali tra le Città del libro. Durante questi anni sono cambiati i protagonisti della manifestazione, che si è arricchita di nuove collaborazioni, ma ciò che non è cambiato è l’impegno e l’attenzione soprattutto verso i giovani, in particolare verso gli studenti degli istituti alberghieri che arrivano a Montecatini in occasione del Festival da tutta la Penisola (nel 2018 erano più di 600)».

Si comincia con la cena di gala a cura dello chef Massimo Spigaroli, Antica Corte Pallavicina, dedicata all’ospite d’onore, lo chef Gennaro Esposito, Torre del Saracino, alle 20 e 30, al Grand Hotel & La Pace. La seconda giornata di sabato 12 ottobre, invece, tra gli eventi di punta, prevede la presentazione in anteprima della guida Slow Wine 2020 e la degustazione oltre mille vini di più di 500 produttori della celebre guida e la cena con lo chef Franco Aliberti.

Il 13 ottobre per la giornata conclusiva, visto che il tema di questa edizione del Festival è «Sostenibilità, salute e lotta allo spreco», dieci chef provenienti da tutta Italia proporranno le loro ricette con protagonista la polpetta, a cui seguirà una vera e propria festa culinaria al Tettuccio. Nelle giornate del Festival ci saranno anche grandi scrittori, tra cui Diego De Silva. Domani, per il primo giorno, il programma è il seguente: dalle 10.30 alle 13 in sala Portoghesi workshop, laboratori, presentazioni di libri con istituti alberghieri e agrari, presenta la direttrice di «Leggere:tutti» Annalisa Nicastro. Alle 10.40: «Norme e suggerimenti per l’acquisto dei prodotti ittici», con Valentina Tepedino, medico veterinario specializzato nel settore ittico, direttrice di Eurofishmarket. Alle 11.20 «Cibo e religioni», con Annamaria Aisha Tiozzo, presidente di Whad, World halal development, ente di certificazione halal. Alle 12, le iniziative di Leggere:tutti per la promozione della lettura. Alle 13, stand prodotti tipici. Alle 13.30 Caffè Tettuccio, piatto dello chef. Alle 15, sala Portoghesi, apertura del Festival con il sindaco di Montecatini Terme Luca Baroncini, l’assessore alla cultura Antonella Volpi, i direttori del Festival Sergio Auricchio e Luigi Franchi. Alle 15.30, sala Portoghesi, Andrea Cuomo presenta: «Mondo caffè. Storia, consumo ed evoluzione di un’invenzione meravigliosa», con Stefano Bucciantini.

Alle 16, sala Portoghesi Domenico Monteforte e Stefano Mileto presentano: «L’arte in cucina – Gli artisti incontrano gli chef»e «I magnifici», con Emanuele Geloso. Alle, 16.30 sala Portoghesi, Roberta Schira, psicologa del gusto e critica gastronomica per il Corriere della Sera, presenta "I nuovi onnivori. La gioia di mangiare tutto" , con Luigi Franchi. Alle 17, in sala Portoghesi: «Cibo e lettura per crescere…», con Antonio Iovino; lo chef Gennaro Esposito incontra gli allievi degli istituti alberghieri. Alle 17.30, in sala Portoghesi, Agp, associazione gastronomi professionisti «Parma Città Creativa» per la gastronomia: incontro sulla figura del gastronomo professionista. Alle 23.30, al Moca, apertura straordinaria della mostra: «Montecatini Garden Spa of Europe – La città termale tra Settecento e Novecento».