Carol Ann Duffy
Carol Ann Duffy

Lerici, 28 settembre 2018 - Dopo memorabili premiati come Mario Luzi, Attilio Bertolucci, Edoardo Sanguineti, Adonis, Cees Nooteboom, Milo De Angelis e molti alti, ad entrare nella storia del Premio Lerici Pea - Golfo dei Poeti, giunto alla sua 64esima edizione, sarà il nome di Carol Ann Duffy, prima donna in secoli di leadership maschile a ricoprire il prestigioso incarico di 'Poet Laureate' del Regno Unito.

Il Premio Lerici Pea Golfo dei Poeti 2018 'alla Carriera' sarà assegnato a Carol Ann Duffy, una delle più grandi poetesse del nostro tempo, e una voce rappresentativa della poesia contemporanea in Gran Bretagna. “Il Premio Lerici Pea è una delle punte di diamante del panorama culturale della Liguria – commenta Ilaria Cavo, assessore alla Cultura di Regione Liguria -, un riconoscimento di altissimo profilo che, nel corso degli anni, è stato vinto dalle figure più rilevanti della poesia contemporanea”.

La consegna del riconoscimento avverrà durante la cerimonia in programma domenica 30 settembre, alle 17, nella suggestiva Villa Marigola a San Terenzo (Lerici), sede storica di questa sezione del premio, realizzato grazie al sostegno di Fondazione Carispezia e Crédit Agricole Carispezia, con il patrocinio della Regione Liguria e del Comune di Lerici. La premiazione prenderà il via con l’introduzione di Adriana Beverini, presidente del Premio Lerici Pea 2018. Seguiranno i saluti di Leonardo Paoletti, sindaco di Lerici e di Brando Benifei, europarlamentare. Dopo gli interventi di Lucilla Del Santo, project manager del Premio, la poetessa sarà introdotta da Pia Spagiari, responsabile premio 'alla Carriera. Attesissima Jill Morris, ambasciatore britannico in Italia. Seguirà un dialogo tra Carol Ann Duffy e i giurati del premio Massimo Bacigalupo e Francesco Napoli, durante il quale si approfondirà la poetica di Duffy. Una serie di poesie scelte saranno lette al pubblico presente in sala, in lingua originale dalla poetessa e in italiano (traduzioni a cura di Massimo Bacigalupo, Giorgia Sensi e Andrea Sirotti) lette da Lella Costa.

Ancora prima di ricevere l’onorificenza di poeta laureato, Duffy era particolarmente popolare tra il pubblico britannico per la sua personalità libera e anticonvenzionale e per la capacità di trattare con insolita immediatezza comunicativa e un linguaggio largamente accessibile, complesse e svariate tematiche filosofiche e sociali di enorme attualità, come la nostalgia, le relazioni, le tematiche di genere, la violenza, l’oppressione, il ruolo della donna.

Marco Magi