Biagio Guerrera, vincitore della sezione Bertolani del Lerici Pea
Biagio Guerrera, vincitore della sezione Bertolani del Lerici Pea

Lerici (La Spezia), 27 luglio 2019 - Una genesi da raccontare, per un riconoscimento che onora le radici. “La scelta del premiato di quest’anno ha una storia speciale: oltre ad esserci stato consigliato dal nostro giurato Manuel Cohen, a fare il suo nome è stato Andrea Camilleri, che purtroppo ci ha lasciati da poco. Lo avevamo contattato per il Premio Montale Fuori di Casa, ma non era nelle condizioni di riceverlo, perché già debilitato. Abbiamo comunque chiacchierato amabilmente, concentrandoci sul dialetto, e il grande scrittore ci ha fatto il nome di questo poeta e musicista della sua terra. Abbiamo approfondito la sua opera e colto con piacere questo suggerimento”.

A parlare è Adriana Beverini, responsabile della sezione “Paolo Bertolani” del premio Lerici Pea, dedicata alla poesia dialettale, che quest’anno sarà assegnata al siciliano Biagio Guerrera.

La cerimonia di premiazione si terrà alle 18 in Comune a Lerici, e non in serata al teatro Astoria (dove l'iniziativa era stata spostata a causa dell'allerta maltempo). Le condizioni meteo hanno indotto gli organizzatori a anticipare ulteriormente il tutto.

Nato a Catania nel 1965, figura di spicco del neo-rinascimento dialettale della Sicilia Orientale, il premiato “si è distinto nel suo percorso per una continua contaminazione tra poesia e musica, performatività e drammaturgia, canto e regia, e per un notevole impegno nella cultura catanese, come responsabile editoriale e organizzatore di rassegne di ampio rilievo internazionale, in continuo dialogo tra Occidente e Mediterraneo, Magreb e Medioriente”, si legge nella motivazione.

Istituita nel 2008, la sezione del Lerici Pea “Bertolani” è dedicata allo scrittore e poeta originario della Serra di Lerici, che fece dell’uso del dialetto della sua terra la sua cifra letteraria e dà il via all’edizione 2019, che continuerà sabato 28 settembre con il premio "alla Traduzione", che andrà al professor Marco Sonzogni, per il libro di Seamus Heaney "Traversare l'inverno".

Il Premio Lerici Pea-Golfo dei Poeti ha il patrocinio di: Regione Liguria, Comune di Lerici, Lerici Coast e Il Porto dei Piccoli Onlus. Partner del Premio, presieduto pro tempore da Lucilla Del Santo e organizzato sotto il direttivo composto dai soci i soci Pia Spagiari e Piergino Scardigli, i cantieri Sanlorenzo Yachts; sponsor: Euroguarco, Sepor, Sernav, Spigas Clienti e i Conad di Lerici e La Spezia.
 

Chiara Tenca