Coronavirus
Coronavirus

Firenze, 11 ottobre 2020 - Ancora in aumento i positivi in Toscana: ieri sono stati 548 i nuovi casi. Sono numeri alti, anche se il numero di tamponi è aumentato: 11.237.  LEGGI QUI L'ARTICOLO 

È la prima volta che la Toscana supera i 500 casi giornalieri. Già venerdì con 483 era stato superato il picco massimo raggiunto durante la fase emergenziale, pari a 406 registrato il 2 aprile.

Leggi l'articolo col bollettino del 9 ottobre  

Leggi anche: bollettino 9 ottobre / 8 ottobre7 ottobre/  6 ottobre/5 ottobre / Maestra e custode positive, chiusa scuola elementare / Figli in quarantena, "La vita di noi mamme di nuovo in tilt" / L'Ars: "Letalità del covid quasi azzerata"Bambino positivo all'asilo nido, classe in quarantena / Bozza Dpcm, tremano bar e ristoranti / Il caso dei magazzinieri. Firenze, chiuso lo stabilimento / Covid, Giani: "Come primo atto, obbligo di mascherine all'aperto in Toscana"

Lucca, record contagi. Positivo un vigile: più ricoveri

In Lucchesia siamo arrivati a 5 2 in un giorno: l’Asl sanifica il comando della Municipale. Cinque nuovi pazienti finiscono al San Luca L'ARTICOLO

Firenze, due calciatori positivi, squadra in quarantena

Scatta l’isolamento per 19 ragazzi e due tecnici della Grevigiana: partita rinviata. E si ferma anche una classe alla media Granacci L'ARTICOLO

Empoli, riapre il reparto Covid. Primo paziente ricoverato

La direzione del presidio cittadino ha disposto la riapertura di un setting: 12 posti ‘ordinari’ e una area ‘bolla’ con sei letti riservati a casi sospetti. L'ARTICOLO

 

Toscana Sud Est, 69 nuovi casi. Due terzi in provincia di Arezzo

Sono 69 i nuovi casi di positività al Covid-19 registrati nella Toscana Sud Est (province di Arezzo, Grosseto e Siena). Due terzi dei nuovi casi sono in provincia di Arezzo. QUI L'ARTICOLO

Tamponi drive through per la prima volta in Valbisenzio

Per la prima volta sono stati effettuati tamponi drive through nell'Alta Valbisenzio, in provincia di Prato: in due ore eseguiti circa 50 tamponi a residenti di Vernio e Cantagallo. QUI L'ARTICOLO

Toscana Nord Ovest, boom di casi tra Lucca e Pisa

Sono 161 i nuovi casi di poaitività al coronavirus nella Toscana Nord Ovest, tanti soprattutto fra Pisa e Lucca. QUI L'ARTICOLO

Positivo il sindaco di San Miniato (Pisa)

"Finalmente è arrivato il responso. Sono positivo a bassa carica, questo vuol dire che la carica virale è molto bassa. Mi hanno già programmato un nuovo tampone per lunedì prossimo, per vedere l'evoluzione. Io continuo a stare bene e in forma". Il sindaco di San Miniato (Pisa), Simone Giglioli, risulta positivo ad un primo tampone e resta in attesa dell'esito di un nuovo tampone di verifica che verrà fatto tra pochi giorni. "La bassa carica, ha una contagiosità limitato o nulla - spiega Giglioli -. Per non rischiare, chiaramente resto in isolamento. Tuttavia i miei contatti stretti sono pochi, non più di quattro. Anche alcuni riunioni fatte tra lunedì e martedì sono state fatte in sicurezza e con l'uso dei Dpi, e quindi mi sento di dire che non si sono corsi pericoli". Il sindaco fa , sapere che comunque continuerà a lavorare da casa e sarà raggiungibile via mail o telefono.

Lari, 9 studenti positivi: scuola media chiusa nel Pisano

Nove casi di positività al coronavirus tra gli studenti di una scuola media di Lari (Pisa): per questo motivo l'azienda Asl Toscana nord ovest ha deciso di sottoporre a tampone tutti i 236 alunni dell'istituto. Nel frattempo, in attesa dell'esito dei test, le attività didattiche restano sospese a partire da oggi.

Firenze, tamponi rapidi ai 'drive in' anche per i bimbi

Postazione dedicata ai minori dalla prossima settimana sul lungarno Santa Rosa. Lunedì nuova ordinanza di Giani per dare l’ok ai test rapidi per chi va a scuola. L'ARTICOLO

A Firenze impennata contagi: ospedale di Ponte a Niccheri riapre un reparto Covid

Mentre il numero dei pazienti ricoverati nelle terapie intensive degli ospedali dell’Asl Toscana centro resta contenuto (7 in tutto), il tasso di occupazione dei posti letto Covid a Firenze è salito all’80% dei 20 alle Malattie infettive di Ponte a Niccheri e dei 45 delle cure intermedie di Villa Donatello. Motivo per cui lunedì sarà riaperto il primo reparto di Medicina Covid a Ponte a Niccheri, con 15 letti dedicati. L'ARTICOLO

Focolaio in una Rsa di Sesto Fiorentino

In una Rsa di Sesto Fiorentino sono stati rilevati 33 casi di anziani ospiti positivi per Coronavirus più tre operatori. È quanto si apprende dalla Ausl Toscana Centro che ha informato il Comune. Nella stessa struttura si erano verificati già nei giorni scorsi alcuni casi di positività al Covid. L'ARTICOLO

Stop ai visitatori in 12 Rsa della Toscana

L'Associazione residenza anziani toscana (Arat), realtà che racchiude 12 residenze per anziani in tutta la Toscana, chiuderà preventivamente e a partire da domani le porte delle proprie strutture ai visitatori esterni per proteggere i propri ospiti dal coronavirus. «La decisione - viene spiegato in una nota - arriva dopo gli ultimi casi di Covid-19 in alcune Rsa della Toscana ed è volta alla salvaguardia e alla protezione degli ospiti delle strutture, che rappresentano i soggetti più fragili in caso di trasmissione del virus». L'ARTICOLO

I contagi nelle scuole di Livorno, Pisa, Lucca e Massa Carrara

Sono dodici i nuovi contagi da Covid-19 emersi nelle ultime ventiquattro ore nelle scuole di ogni ordine e grado del territorio dell'Asl Toscana Nord Ovest L'ARTICOLO

Prato, focolaio in una casa di riposo. Cento tamponi ad ospiti e operatori

Il Covid torna a fare ingresso nelle case di riposo. In questa seconda ondata, dopo l’incubo vissuto alla Casa accoglienza anziani di Comeana dove gli operatori hanno fatto tutto il possibile per tutelare gli ospiti, tocca a Villa Amelia, di via Edison alle Badie, fino ad oggi rimasta immune all’epidemia. Sono sei i casi positivi rilevati all'interno della struttura, dove ieri si sono recati i professionisti del Girot, il Gruppo multiprofessionale di intervento rapido ospedale territorio, composto da medici ed infermieri. Un'anziana è stata ricoverata in ospedale, gli altri sono stati isolati all'interno della rsa, che adesso ha chiuso alle visite dei parenti. Oggi, 9 ottobre, sono stati eseguiti un centinaio di tamponi, fra anziani ospiti ed operatori. Adesso si attendono gli esiti dei test.

Prato, stretta sui controlli. Movida nel mirino

Riunione in prefettura a Prato questa mattina del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, con la partecipazione dei rappresentanti delle forze di polizia e del Comune per fare un punto della situazione sulle misure di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 da porre in atto nei luoghi di maggior aggregazione della città, alla luce del recente incremento dei contagi, dell'evoluzione del quadro normativo vigente e delle ultime direttive ministeriali. L'ARTICOLO

Under 21, tre azzurri positivi. Rinviata Islanda-Italia. La squadra rientra a Pisa

La Nazionale Under 21 rientrerà in Italia dall'Islanda con il volo delle 18.30 locali direzione Pisa e si trasferirà poi a Tirrenia, in seguito al rinvio della partita per i nuovi casi di positività al Covid-19. I componenti del gruppo risultati positivi -fa sapere la Figc- faranno ritorno su un volo a parte, ma ancora non si hanno indicazioni su data e orario del loro rientro.

Tamponi salivari

 "Oggi saro' al lavoro con i miei collaboratori, in contatto con la direzione sanitaria toscana per sperimentare i tamponi salivari. Sono dei test che non si applicano con i tamponi naso faringei che per i bambini possono essere scomodi, sono piu' rapidi e sono attendibili al 70-75%, con risposte nell'arco della mattinata, e vorremmo applicarli a tutti i 33 mila bambini fra scuole elementari e medie. Aspettiamo che i consulenti infettivologi della regione possano validarli per fare cose coordinate proprio con la regione". Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella ai microfoni di 'Lady radio'. "In prospettiva il Next generation found è una straordinaria opportunita' - ha aggiunto Dario Nardella - Significa un ammodernamento delle nostre citta' ma c'e' una esigenza immediata. Se la prospettiva per il 2022 sono i soldi dell'Europa bisogna presentare subito i progetti ed il governo deve supportare le imprese. La cassa integrazione durera' ma servono strumento perche' poi alla fine si arrivi ai licenziamenti".

La progressione del contagio

L'andamento giorno per giorno dei nuovi positivi (fra parentesi il numero dei tamponi effettuati e la percentuale dei positivi trovati su quel numero di tamponi)

 

  • 10 ottobre 548 (11.237; 4,8%)
  • 9 ottobre 483 (10.781; 4,4 %)
  • 8 ottobre 339 (9050; 3,7 %)
  • 7 ottobre 300 (10.014; 3,00%)
  • 6 ottobre 209 (6.965; 3,00%)
  • 5 ottobre: 185 (5.314; 3,5%)
  • 4 ottobre:188 (8.305; 2,2%)
  • 3 ottobre: 197 (8.839; 2,2%)
  • 2 ottobre: 223 (8.873; 2,5%)
  • 1 ottobre: 144 (8.253; 1,7%)
  • 30 settembre: 120 (7.703; 1,5%)
  • 29 settembre: 56 (4.731; 1,2%)
  • 28 settembre: 85 (4.396; 1,9%)
  • 27 settembre: 101 (7.541; 1,3%)
  • 26 settembre: 110 (6.953; 1,6%)
  • 25 settembre: 139 (7.245; 1,9%)
  • 24 settembre: 156 (7.710; 2%)
  • 23 settembre: 90 (7.502; 1,2%)
  • 22 settembre: 74 (5.632; 1,3%)
  • 21 settembre: 84 (4.138; 2%)
  • 20 settembre: 147 (8.036; 1,8%)