Un operatore sanitario
Un operatore sanitario

Firenze, 23 settembre 2020 - Sono 90 i nuovi casi di coronavirus registrati nella giornata di mercoledì 23 settembre. L'età media dei nuovi casi è di 41 anni, mentre il 70% è asintomatico. Sono questi i dati del bollettino del contagio da coronavirus emesso come di consueto dalla Regione. Sono 7502 i tamponi svolti nelle ultime 24 ore. Nella giornata di martedì 22 i nuovi casi erano stati 74 (LEGGI I DATI DI IERI)

Leggi anche: Umbria, assessore positivo in Regione / Spezia, nuovo rinvio dell'apertura scuoleAzienda rimborsa il vaccino antinfluenzale / Positiva bimba alle elementari / Un focolaio a Prato / Pontedera, cluster nel centro migranti

La mappa del contagio

Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri. Sono 4.097 i casi complessivi ad oggi a Firenze (19 in più rispetto a ieri), 827 a Prato (16 in più), 977 a Pistoia (2 in più), 1.492 a Massa (1 in più), 1.752 a Lucca (7 in più), 1.418 a Pisa (24 in più), 688 a Livorno (2 in più), 1.095 ad Arezzo (10 in più), 587 a Siena (5 in più), 581 a Grosseto (4 in più). Sono 546 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni. Sono 37, quindi, i casi riscontrati oggi nell'Asl Centro, 34 nella Nord Ovest, 19 nella Sud est.

L'età dei contagiati

L'età media dei 90 casi odierni è di 41 anni circa (il 24% ha meno di 26 anni, il 20% tra 26 e 40 anni, il 46% tra 41 e 65 anni, il 10% ha più di 65 anni) e, per quanto riguarda gli stati clinici, il 70% è risultato asintomatico, il 18% pauci-sintomatico.

Sono 121 in tutto i ricoveri

Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 121 (2 in più rispetto a ieri), 24 in terapia intensiva (3 in più rispetto a ieri).

Un decesso a Prato

Oggi si registra 1 nuovo decesso: un uomo di 80 anni di Prato. Sono 1.153 i deceduti dall'inizio dell'epidemia cosi ripartiti: 418 a Firenze, 54 a Prato, 81 a Pistoia, 177 a Massa Carrara, 148 a Lucca, 93 a Pisa, 65 a Livorno, 51 ad Arezzo, 33 a Siena, 25 a Grosseto, 8 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.