Una sanificazione
Una sanificazione

Perugia, 23 settembre 2020 - Un assessore regionale, due assistenti e un dirigente della Regione Umbria sono contagiati da coronavirus. Oltre ottanta i tamponi svolti tra i dipendenti della sede di Palazzo Donnini. La presidente della Regione Tesei è risultata negativa. L'assessore positivo è quello ai Trasporti, Enrico Melasecche. Si è resa necessaria l'immediata sanificazione dello stesso Palazzo Donnini. Sono stati quindi sospesi tutti gli impegni precedentemente presi per i componenti della Giunta e della presidente Donatella Tesei. Che era attesa a Città di Castello con l'assessore alla Sanità Luca Coletto per una visita della struttura ospedaliera. 

La Regione Umbria ha annunciato che sono state messe in campo le «adeguate azioni necessarie a contenere la diffusione del virus». «Si è proceduto all'indagine epidemiologica - si legge in una sua nota - con il tracciamento dei contatti e ove necessario ad eseguire i tamponi. Quanto ai luoghi di lavoro interessati, si sono attivate le procedure previste per sanificare i vari ambienti. Nella sede di Palazzo Donini la presenza dei positivi nei giorni passati è stata marginale ma, in via precauzionale, oltre alla sanificazione si è provveduto ad annullare tutti gli appuntamenti pubblici in calendario sino a fine settimana».

Assessore e direttore rimangono operativi in smart working e rassicurano che i servizi di loro competenza rimangono pienamente operativi.