Ore decisive per il futuro delle tante persone in quarantena e in attesa del tampone
Ore decisive per il futuro delle tante persone in quarantena e in attesa del tampone

Pontedera (Pisa), 21 settembre 2020 - Sale la curva dei contagi in Valdera e nell’intera provincia. Il numero più eclatante a Bientina con 17 nuovi positivi, annunciati dalla Usl Toscana Nord Ovest nella giornata di ieri. "Si tratta di un cluster unico, sviluppatosi in un centro migranti che si trova fuori dal centro abitato e già posto in quarantena preventiva a partire da mercoledì scorso a causa del contatto con madre e figlia risultate positive (caso reso noto già in settimana).

"Tutte le persone residenti nel Cas sono già state trasferite in alberghi sanitari collocati a Pisa e a Livorno – fanno sapere dal Comune di Bientina –. Nessuno dei contagiati presenta al momento sintomi gravi. Dato l’isolamento della struttura dal centro urbano del paese e le opportune verifiche che hanno evidenziato l’assenza di contatti con altri cittadini residenti, non sussistono pericoli di ulteriore ampliamento dei contagi a partire da questo focolaio". "Invitiamo ancora una volta tutti i cittadini e tutte le cittadine a mantenere i giusti atteggiamenti per proteggere noi stessi e gli altri – conclude il sindaco Dario Carmassi – : indossare la mascherina, lavarsi spesso le mani, mantenere il distanziamento".

Altro caso degno di nota, quello nel Municipio di Pontedera con l’assessore Mattia Belli risultato positivo. A fare chiarezza sulla vicenda il primo cittadino Matteo Franconi: "L’assessore Mattia Belli, pur essendo da qualche giorno totalmente asintomatico, è risultato positivo al tampone Covid fatto dopo un leggero mal di gola e per motivi precauzionali – spiega –. Diversi giorni prima, e diversi giorni dopo in attesa degli esiti, Mattia si era posto in isolamento fiduciario nella sua abitazione continuando a lavorare da remoto. Continuerà a farlo da casa fino alla negativizzazione prevista dal protocollo sanitario".

Quindi la conseguenza più logica. Nel frattempo il personale del dipartimento di Prevenzione ha emesso ed emetterà alcuni provvedimenti di quarantena solo per i contatti stretti. "Fortunatamente pochi – tiene a specificare Franconi –, avuti nella forbice temporale prevista. Tra i provvedimenti ci saranno anche alcuni dipendenti del Comune con cui ha lavorato a stretto contatto alcuni giorni prima di mettersi in autoisolamento. L’assessore sta bene".

Nel bollettino Usl di ieri 35 i positivi rilevati nelle ultime 24 ore. Nel dettaglio: 17 a Bientina, 9 a Pisa, 2 a Pontedera, 2 a San Giuliano Terme, 1 a Cascina, 1 a Vicopisano, 1 a Ponsacco, 1 a Santa Maria a Monte e 1 a Santa Croce sull’Arno. Nell’Azienda Usl Toscana i casi complessivi sono 73, a cui aggiungere due residenti fuori regione individuati grazie ai controlli attivati in porti e stazioni.

elisa cap.