Siena, 29 giugno 2020 - Alex Zanardi è stato sottoposto a un nuovo intervento chirurgico al policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena, dove il campione è ricoverato dal 19 giugno, in seguito al terribile incidente di Pienza durante la staffetta solidale.

La comunicazione arriva dalla direzione sanitaria dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese; l’équipe che ha in cura l’atleta ha effettuato una Tac di controllo e dopo l'esame ha deciso di procedere a un secondo intervento di neurochirurgia.

Dopo l’intervento, durato circa due ore e mezza, Alex Zanardi è stato nuovamente ricoverato nel reparto di Terapia intensiva dove resta sedato e intubato: le sue condizioni rimangono stabili dal punto di vista cardio-respiratorio e metabolico, gravi dal punto di vista neurologico, la prognosi rimane riservata.

"L’intervento effettuato – dichiara il direttore sanitario dell’Aou Senese Roberto Gusinu – rappresenta uno step che era stato ipotizzato dall’équipe. I nostri professionisti valuteranno giorno per giorno l’evolversi della situazione, in accordo con la famiglia il prossimo bollettino sarà diramato tra circa 24 ore".

LEGGI ANCHE:

Per Zanardi comincia la settimana decisiva

Il post del figlio Niccolò: "Papà, mi manca il tuo sorriso"

Indagini anche sulle condizioni dell'asfalto

Parla il chirurgo: "Ecco perché ho deciso di operarlo" (VIDEO)

La notizia del terribile incidente