Il lucano Alessandro Verre uno de maggiori favoriti
Il lucano Alessandro Verre uno de maggiori favoriti


Bacchereto di Carmignano,18 giugno 2021 - Il Giro del Montalbano nato nel 1954 vivrà domani sabato la sua più importante edizione con in palio il titolo italiano Under 23. Sono 172 di 46 squadre coloro che si contenderanno la maglia conquistata l’anno scorso dal modenese Giovanni Aleotti passato professionista nelle file della Bora Hansgrohe. La sfida su di un percorso di km 174,7 sicuramente impegnativo ma non proibitivo anche se i 5 passaggi da Madonna del Papa (300 metri al 18 per cento) incutono timore; dall’ultimo passaggio all’arrivo di Seano in oltre ci saranno 14 km e 300 metri dei quali 8 in discesa gli ultimi 6 pianeggianti. Semmai ci sarà da fare i conti con il caldo previsto a 33 gradi. Il 65° Giro del Montalbano dedicato a uno dei fondatori, il compianto Luigi Bellini, l’altro è Luciano Lenzi ancora alla guida del G.S. Bacchereto che organizza la manifestazione con l’U.C. Seanese Corse e il patrocinio della Regione Toscana, della Provincia di Prato e dei Comuni di Carmignano e Poggio a Caiano. Ricordiamo inoltre l’Associazione Turistica Pro Loco di Carmignano, il Bar Sport di Bacchereto e tra i maggiori sponsor Chianti Banca, Consiag, Publiacqua, Estra, Alia, Il Legnaiolo, Beyfin.
I PRINCIPALI ISCRITTI: Pronostico aperto con due team, Colpack Ballan e Zalf Euromobil in testa. Nella formazione lombarda tenuto conto del percorso il primo nome quello di Verre, quindi Baroncini, Petrucci, Gazzoli; nel team veneto Tolio, Zambanini, Guzzo e Benedetti. La General Store risponde con Menegotto e Carpene mentre la rosa dei favoriti comprende l’ex tricolore juniores Garofoli, Luca Colnaghi, Rubino, Cantoni, Coati, Bonaldo, Edoardo Ferri, Frigo, Regalli, Masotto, Rigollet, Germani, Ciuccarelli, Pietrobon. Tra i toscani Magli, Marcellusi, Nencini, Aposti, Asllani.
IL PROGRAMMA: Ritrovo, operazioni preliminari e partenza ufficiosa da Bacchereto con trasferimento a Seano per il via ufficiale (ore 12,30). I primi 31 km pianeggianti attraverso Quarrata, Casalguidi e Cantagrillo, per ricordare Franco Ballerini (passaggio di fronte al cimitero) a 11 anni dalla sua scomparsa. Tornati a Seano si entrerà nell'ampio circuito che prevede 5 passaggi dalla salita di Madonna del Papa, con un ultimo tratto di salita breve ma che sfiora il 18% di pendenza e dove sarà posto il GPM. Nei primi tre giri di Km 32,6 la gara transiterà anche da Stazione di Carmignano, Arrighi di Signa, Sant’Angelo a Lecore, mentre nei due giri finali di Km 22,7 da Comeana sarà raggiunto Poggio a Caiano. L'arrivo a Seano, su un ampio rettilineo in zona Casa Rossa, in via Carlo Levi attorno alle 16,40. Il dopo gara presso il Tennis Club Seano in via Bocca di Stella, mentre il Campionato Italiano sarà trasmesso da Rai Sport alle ore 17,30.


Antonio Mannori