Cavalieri in trasferta Con un occhio a Roma

Cavalieri in trasferta  Con un occhio a Roma
Cavalieri in trasferta Con un occhio a Roma

Conquistare la quindicesima vittoria stagionale, bissando il successo dell’andata. E incrociando le dita in attesa di probabili buone notizie dallo scontro al vertice, per avvicinarsi ulteriormente ai playoff. Questo l’obiettivo con cui i Cavalieri Union affronteranno Villa Pamphili in trasferta, nel match che prenderà il via alle 15.30 odierne. Una sfida valida per la diciannovesima giornata della Serie A 202223, che vedrà gli uomini di coach Alberto Chiesa affrontare una formazione che langue nei bassifondi della classifica. Sulla carta il pronostico pende quindi decisamente a favore dei pratesi, alla luce dei quarantotto punti che separano le due formazioni e della netta affermazione dello scorso autunno. Ma sono proprio le partite dall’esito più scontato a nascondere sulla carta le insidie più grandi. Capitan Puglia e compagni si presentano all’appuntamento di Roma forti del terzo posto nella graduatoria del girone 3 con 66 punti, ad otto lunghezze di distanza da Capitolina che occupa la seconda piazza. E se la priorità sarà rappresentata chiaramente dal chiudere la pratica sul campo nel minor tempo possibile ed aggiudicarsi l’intera posta in palio, un occhio non potrà non andare al confronto fra Lazio e Capitolina che inizierà alla stessa ora.

Perché la Lazio capolista, l’unica formazione capace sin qui di battere i Cavalieri, è ovviamente favorita e qualora si affermasse nuovamente su Capitolina, il "gap" dei Cavalieri nei confronti dei rivali si ridurrebbe a soli tre punti. E il controsorpasso sarebbe a quel punto solo questione di tempo, considerando che Capitolina ha una partita in più rispetto ai "tuttineri" e la banda Chiesa si è aggiudicata lo scontro diretto del Chersoni (in attesa del ritorno). Il turno odierno sarà con tutta probabilità decisivo, per le sorti del girone. E i Cavalieri ne sono consapevoli: continuando su questi ritmi, il sogno-playoff resta ampiamente alla portata. "Mi è piaciuta la prestazione evidenziata dai ragazzi contro Pesaro, nello scorso impegno – ha chiosato il tecnico livornese, caricando i suoi – la strada tracciata è quella giusta, dobbiamo continuare così sino alla fine".

Giovanni Fiorentino