Viabilità, sperimentazione sul lungarno Mediceo prorogata per il mese di febbraio

Invariate fino al 29 febbraio tutte le modifiche al traffico

Lungarno Mediceo

Lungarno Mediceo

Pisa, 1 febbraio 2024. Prorogata per un altro mese, fino a fine febbraio, la sperimentazione della nuova viabilità tra lungarno Mediceo, Ponte della Fortezza, via Santa Marta e via Garibaldi partita lo scorso 9 dicembre e confermata fino a fine gennaio. La Polizia Municipale di Pisa ha emanato una nuova proroga dell’ordinanza che prolunga fino al 29 febbraio l’attuale viabilità, sperimentata dall’Amministrazione Comunale di Pisa per provare a snellire il traffico nella zona centrale tra via Garibaldi e Lungarno Mediceo con l’introduzione di due nuove rotatorie. Rimangono quindi invariate fino al 29 febbraio tutte le modifiche al traffico applicate in via sperimentale: istituzione doppio senso di circolazione in via Santa Marta, limitatamente al tratto tra Lungarno Mediceo e via Garibaldi; istituzione di rotatoria alla intersezione tra via Santa Marta e Lungarno Mediceo; istituzione di rotatoria alla intersezione tra via Santa Marta e via Garibaldi; inversione del senso di marcia (in senso orario) in piazza San Silvestro, limitatamente alla piazza propriamente detta; inversione del senso di marcia (in senso antiorario) nello slargo, facente parte di piazza San Silvestro, d’unione con via Santa Marta; spostamento della pista ciclabile da ovest verso est, con mantenimento degli stalli auto su quel lato (attigui alla pista ciclabile).

M.B.