ANDREA MARTINO
Cronaca

Mobilità, si allarga la rete ciclopedonale: in corso i lavori al Cep con fondi del Pnrr

La nuova pista ciclopedonale collegherà il ponte sull’Aurelia e via Giordano

I lavori in corso al Cep

I lavori in corso al Cep

Pisa, 17 ottobre 2023 – Sono in corso in questi giorni i lavori per la realizzazione di una nuova pista ciclopedonale tra il ponte sull’Aurelia e via Umberto Giordano, nel quartiere del Cep. L’intervento è finanziato con fondi PNRR per un importo complessivo di circa 162mila euro. La fine dei lavori è prevista entro il prossimo 31 ottobre.

“L’intervento – dichiara l’assessore alla mobilità Massimo Dringoli – riguarda il primo lotto di lavori per dare vita ad una pista ciclopedonale tra il ponte sull’Aurelia e via Umberto Giordano. Una ciclopista che, raccordandosi con le corsie ciclabili presenti sul Lungarno Leopardi, andrà a completare il collegamento tra la città e il quartiere del Cep passando attraverso via Fossa Ducaria per la quale, in questa fase, non è prevista la realizzazione dell’illuminazione che verrà realizzata in un secondo momento. Dopo la pista ciclabile in via Contessa Matilde, il proseguimento della Cicloposta del Trammino in via Viaccia, e la ciclabile del Cnr, questa è la quarta delle cinque ciclovie finanziate con fondi PNRR che stiamo realizzando per ampliare e potenziare la rete della mobilità ciclabile in città”.

Il progetto riguarda la realizzazione del primo lotto del percorso ciclopedonale che si estende tra il ponte sull’ Aurelia e via Umberto Giordano e fa parte di un più ampio progetto, che sarà realizzato successivamente, che prevede il suo prolungamento all’interno della golena per raggiungere in sicurezza il Ponte del Cep e da qui, oltrepassato l’Arno su corsie ciclabili, andarsi a ricongiungere con la pista ciclabile che porta fino al mare. L’intervento rientra negli obiettivi dell’amministrazione comunale finalizzati al completamento della rete ciclabile cittadina come valida alternativa all’uso dell’auto per gli spostamenti interni alla città, alla valorizzazione e al miglioramento della fruizione delle sponde del fiume Arno e al miglioramento della vivibilità dei quartieri.

L’area d’intervento si sviluppa sul rilevato arginale, sulla sponda destra del fiume Arno, ad ovest di Pisa. Il percorso parte dall’attraversamento semaforizzato a chiamata realizzato recentemente in prossimità del ponte sull’Aurelia e raggiunge il tratto ciclopedonale di via Umberto Giordano con l’attraversamento della via Fossa Ducaria. Il tracciato ha caratteristiche disomogenee a seconda dei tratti: un primo tratto, di circa 210 metri a partire dalla via Aurelia, nel quale il percorso ciclopedonale è realizzato su un tratto di strada (parte del vecchio tracciato di via Ippica) asfaltato in anni recenti; un secondo tratto di circa 120 metri, che va da qui fino all’intersezione di via Tesio con via Fossa Ducaria e fa ancora parte della vecchia via Ippica, della quale rimangono solo tracce della pavimentazione stradale ormai degradata ed invasa dalla vegetazione erbacea; un terzo tratto di circa 310 metri, nel quale il percorso prosegue sulla testa dell’argine, sopraelevato rispetto alla strada, costeggiando la via della Fossa Ducaria. Sulla sommità dell’argine in erba esiste oggi un sentiero in terra già oggi utilizzato; all’altezza del campo sportivo il percorso d’argine si interrompe e il percorso ciclabile prosegue, dopo l’attraversamento di via Fossa Ducaria, per immettersi in via Umberto Giordano tramite il percorso ciclopedonale esistente ed entrare da qui all’interno del quartiere.