Incendio dentro il "Buonarroti

Incendio nel liceo Buonarroti di Pisa: la "stanzina" occupata dal collettivo studentesco è andata a fuoco, mettendo a rischio la vita degli studenti e del personale scolastico. Si chiede se le autorità erano a conoscenza dell'occupazione e perché non è stato effettuato lo sgombero.

Incendio dentro il "Buonarroti

Incendio dentro il "Buonarroti

Fuoco dentro la scuola. E’ successo venerdì nel liceo scientifico Buonarroti di Pisa: un caso di incendio all’interno della struttura scolastica. Ad aver preso fuoco – da quanto è emerso – è la “stanzina” occupata dal collettivo studentesco Buonarroti. "Tale “stanzina” – si legge in una nota di Maurizio Nerini capogruppo FdI – è un locale scolastico che un tempo doveva essere adibito ad aula studio, e che, tuttavia, da anni è stata occupata, allestita e resa inaccessibile se non ai membri stessi del collettivo e alle persone ad esso legate".

"L’incendio innescato dai frequentanti, ha causato un pericoloso precedente, avendo messo potenzialmente a rischio la vita degli studenti e di tutto il personale scolastico – prosegue la nota dell’esponente di Fratelli d’Italia –, A nome di Azione Studentesca Pisa ci chiediamo se le autorità scolastiche fossero a conoscenza dell’occupazione della struttura e, se sì, il motivo per il quale non sia stato effettuato lo sgombero per evitare situazioni di pericolo oltreché di favoreggiamento politico che sarebbe da considerare un danno ulteriore arrecato alla comunità studentesca".