MICHELE BUFALINO
Cronaca

Il XVII Premio Europa ad Anna Corrado, sabato 10 giugno, a Pisa

L'evento e il premio sono organizzati dalla Compagnia del Delitto

Paola Alberti, presidente del Premio, Elena Calamari, già docente di Psicologia

Paola Alberti, presidente del Premio, Elena Calamari, già docente di Psicologia

Pisa, 9 giugno 2023 - Sabato 10 giugno 2023, alle ore 18:00, nel giardino della Libreria La Feltrinelli, in Corso Italia, a Pisa, si terrà la prima parte della cerimonia della XVII° edizione del Premio Europa, l'unico concorso letterario italiano riservato esclusivamente alle donne che scrivono racconti gialli e noir. La seconda parte si svolgerà a Pisa nell'ottobre prossimo.

PREMIO - Il Premio, presieduto dalla scrittrice Paola Alberti, è organizzato dalla Compagnia del Delitto (www.cattivabambina.it) e dal Gruppo Internazionale di Lettura. La giuria, presieduta dalla scrittrice Paola Alberti e di cui fanno parte anche Maria Paola Ciccone, presidente del Gruppo Internazionale di Lettura, Elena Calamari, già docente di Psicologia dell'ateneo pisano, Chiara Patarino, comunicatrice, blogger e autrice di letteratura per ragazzi, e il segretario Franco De Rossi, presenterà al pubblico le vincitrici del concorso letterario a partecipazione gratuita: Anna Corrado, di Novara, prima classificata per il racconto “In viaggio con la paura”, segnalato per la sua qualità letteraria anche il racconto della pisana Chiara Zanobini “Irena” e il racconto per ragazzi “La banda del giallo” di Melania Barontini, che vive a Marina di Pisa. La menzione speciale al racconto della Barontini anticipa l'apertura del concorso anche ai racconti per l'infanzia, che dalla prossima edizione del Premio avranno una loro sezione specifica. Ospite d'onore di questa XVII° edizione del Premio Europa sarà la professoressa Rita Biancheri, docente di Sociologia dell'ateneo pisano e profonda conoscitrice della “questione femminile” nel mondo del lavoro e dell'arte.

MICHELASSI - Carlo Emilio Michelassi, uno degli attori della Compagnia del delitto leggerà brani tratti dai racconti premiati. La pittrice pisana Michela Marinai, diplomata con il massimo dei voti all'Accademia di Belle Arti di Firenze, durante la cerimonia esporrà una sua opera che rappresenta la prima donna del creato, Eva, e l'artista maremmana Luisa Bovani mostrerà un suo diorama intessuto che riproduce gli occhi di una donna afghana, per richiamare l'attenzione sulla grave situazione delle donne in quel paese.

PERSONAGGI - Nelle ultime edizioni il Premio Europa, ha ospitato e premiato personaggi come Carla Benedetti, docente di Letteratura italiana contemporanea e di Teoria della letteratura nell'ateneo pisano e nelle Università di New York, di Chicago e di Berkeley, l'americana Elizabeth Jennings, fondatrice del Women's Fiction Festival di Matera, l'agente letterario internazionale Kylee Doust, il critico del giallo ed editore Roberto Pirani, il massimo esperto italiano dell'opera di Scerbanenco, la scrittrice Margherita Oggero, curatrice per Einaudi dell'opera di Conan Doyle, la scrittrice Elda Lanza, già autrice di successo e prima “signorina buonasera” della televisione italiana, la scrittrice e docente di Letteratura inglese della Scuola Normale Superiore di Pisa Nadia Fusini, la giornalista inglese del The Indipendent Christina Patterson, le italianiste studiose della letteratura di genere Ilaria Crotti, dell'Università Cà Foscari di Venezia, ed Elisabetta Bacchereti, dell'ateneo fiorentino, ed infine il critico del giallo Luca Crovi, già ideatore e conduttore della trasmissione di RadioRai2 “Tutti i colori del giallo”.

M.B.