Al via "Metti una sera a Cascina". Sarà un’estate di eventi diffusi

Presentato il ricco cartellone dell’edizione 2024, grazie al sostegno di tante realtà del territorio

Al via "Metti una sera a Cascina". Sarà un’estate di eventi diffusi

Al via "Metti una sera a Cascina". Sarà un’estate di eventi diffusi

Musica per tutti i gusti, incontri letterari, spettacoli, sport, dibattiti, cinema sotto le stelle, letture, eventi dedicati ai bambini e alle famiglie: “Metti una sera a Cascina 2024” è tutto questo e molto di più, con tantissime serate organizzate non solo nel centro storico ma anche nelle varie frazioni. Senza dimenticare le tradizionali fiere, le sagre, la Notte Bianca e la Notte Rosa. Insomma, per i cascinesi ci sarà solo l’imbarazzo della scelta, con il concerto di Antonella Ruggiero (21 luglio, piazza dei Caduti, evento a pagamento) che spicca nel ricco cartellone estivo. "Una rassegna che ogni anno si arricchisce di date, di eventi e di varietà di iniziative che riusciamo ad ospitare – ha detto l’assessora alla cultura Bice Del Giudice –. Se tutto questo è possibile, è grazie alle sinergie che riusciamo a mettere in campo con le associazioni del territorio che non fanno mai mancare il loro supporto. Ringrazio gli uffici per il lavoro svolto, la Pro Loco che è parte attiva di questa rassegna, la Fondazione Sipario Toscana che è la nostra longa manus, una bella realtà con la quale abbiamo ripreso una bella collaborazione attiva, Sogefarm per il supporto anche economico che ci garantisce sempre per portare avanti manifestazioni con finalità culturali e sociali, e la Banca di Pescia e Cascina che ci affianca con Cascina Europa, un progetto che è arrivato alla sua quarta edizione".

Per Cascina Europa interverranno il direttore di Fanpage, Francesco Cancellato, la giornalista e scrittrice Carmen Lasorella e il poeta Franco Arminio, mentre le altre due serate saranno con Virgo e Sogefarm. "Non mancheranno le tradizionali fiere di Navacchio e San Casciano legate al passato agricolo del territorio – ha aggiunto l’assessora Del Giudice –, ma anche quelle con finalità commerciali come la Notte Bianca di San Frediano e la Notte Rosa di Cascina che sono realtà consolidate del territorio. porteremo il cinema sotto le stelle nelle frazioni e letture itineranti per famiglie. Con la Fondazione Sipario invece ci eravamo proposti di portare il teatro in piazza e i cittadini in teatro: ci stiamo riuscendo".

La direttrice artistica della Città del teatro, Cira Santoro, ha illustrato le iniziative organizzate daFondazione Sipario. "Ringrazio l’amministrazione comunale per la collaborazione con cui portiamo avanti questo progetto. Abbiamo pensato a una rassegna in piazza prevalentemente musicale, pensata per un pubblico meno disponibile a un ascolto silenzioso in teatro. Cinque appuntamenti con un omaggio a Lucio Dalla, uno spettacolo di cabaret con Graziano Salvadori, uno musicale con il performer e trasformista Michele Tomatis, il jazz e infine un concerto per le giovani generazioni con il duo Belle Di Mai".

Le serate di agosto saranno invece a cura della Pro Loco. "Ringraziamo il Comune per la fiducia che ancora una volta ci ha accordato – ha detto Luigi Bianca –. Tra le tante iniziative proposte, mi preme ricordare quella del 7 luglio, quando Cascina ospiterà tutte le Pro Loco della Toscana per la giornata internazionale delle Pro Loco e noi siamo stati scelti come location di questa festa. Siamo orgogliosi di questo risultato che darà visibilità alla nostra città".

Sponsor preziosi di “Metti una sera a Cascina 2024” sono Sogefarm e Banca di Pescia e Cascina. “"iamo onorati di partecipare a questo cartellone che ci dà visibilità – ha sottolineato Marco Ruocco, amministratore unico delle farmacie comunali –, soprattutto adesso che abbiamo ultimato la ristrutturazione e l’ampliamento della farmacia di Viale Comaschi, che inaugureremo sabato 22 giugno. Il sostegno alle attività culturali e sociali, tra l’altro, è una delle finalità previste dal nostro statuto". "Ci onora partecipare al cartellone estivo e ringrazio il Comune di Cascina che ha organizzato una serie di eventi importanti – ha concluso Antonio Doveri, direttore della Banca di Pescia e Cascina –. Dalla moda alla musica e allo spettacolo, coinvolgendo tutta la cittadinanza. Con questi programmi l’amministrazione comunale riesce a coinvolgere moltissime associazioni del territorio e realtà imprenditoriali".