Sesto Fiorentino, occupate palazzine delle Ferrovie. Dentro una ventina di persone

Il gruppo, composto anche da famiglie con bambini, ha forzato le porte d'ingresso

Occupate due palazzine a Sesto (Fotocronache Germogli)
Occupate due palazzine a Sesto (Fotocronache Germogli)

Sesto Fiorentino (Firenze), 26 novembre 2023 – Una ventina di persone stamani hanno occupato uno stabile in via Gramsci 502, a Sesto Fiorentino. Si tratta di palazzine di Ferrovie dello Stato che erano state espropriate 15 anni fa per i lavori della Tav.

Fotocronache Germogli

È avvenuto alle prime luci dell'alba, quando il gruppo, composto anche da famiglie con bambini, è entrato in un condominio abbandonato forzando le porte d'ingresso.

Sul posto sono presenti carabinieri e polizia. A rivendicare l'occupazione è stato Simone Pasquini, che recentemente è uscito dallo storico Movimento lotta per la casa di Firenze e ha dato vita a una nuova associazione con analoga 'ragione sociale'.

"Siamo qui perché è diventato impossibile vivere a Firenze - tuona Pasquini -, siamo famiglie, coppi e single, tutti nella stessa situazione. Siamo disposti però a un dialogo con le forze dell'ordine e le istituzioni per trovare una situazione adeguata e risolvere il problema abitativo di queste persone".

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro