Firenze, imbrattato il Corridoio Vasariano: scritte nere sulle colonne

Il sindaco Nardella: “Stamani ci siamo svegliati con questo vergognoso gesto vandalico”. Avviata un’indagine con la polizia municipale

Firenze, 23 agosto 2023 – Atto vandalico a Firenze: il Corridoio Vasariano è stato imbrattato. Nella mattina di oggi, mercoledì 23 agosto, sono apparse delle scritte dipinte con vernice spray nera sulle colonne della storica ‘passeggiata coperta’ voluta dalla famiglia Medici e ideata da Giorgio Vasari per unire gli Uffizi con Palazzo Pitti. 

Nella mattina di mercoledì 23 agosto sono apparse delle scritte nere sulle colonne del Corridoio Vasariano a Firenze. Il sindaco Dario Nardella commenta: "Vergognoso gesto vandalico"

Lettere dell’alfabeto, numeri e simboli, a formare la sigla “DKS1860”, sono state disegnate nella notte tra martedì 22 e mercoledì 23 agosto su sette colonne del Corridoio fronte Arno. Altre scritte, quasi scarabocchi, sono apparse su una colonna interna. 

Il possibile significato della scritta: c’entra il calcio?

“Stamattina ci siamo svegliati con questo vergognoso gesto vandalico sulle colonne del corridoio Vasariano. Abbiamo immediatamente avviato un’indagine con la polizia municipale”, fa sapere il primo cittadino. “Useremo tutte le telecamere e gli strumenti disponibili – prosegue – per individuare questi individui spregevoli per punirli adeguatamente. Abbiamo avvisato la Soprintendenza e abbiamo parlato con la direzione degli Uffizi che ringraziamo perché ci hanno assicurato che interverranno tempestivamente per la rimozione e la pulizia. Chi danneggia il patrimonio culturale commette un reato gravissimo”. “Alia è mobilitata per fare tutti rilievi necessari e per eventuali esigenze di interventi”, conclude il sindaco.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro