Joe Barone, l’abbraccio della gente. Duemila persone in mattinata alla camera ardente

Il feretro al Viola Park: l’omaggio di tanta gente comune

Tifosi di fronte al feretro di Joe Barone (Fotocronache Germogli)

FOTOCRONACHE GERMOGLI

Firenze, 20 marzo 2024 – Sono già oltre 2mila le persone che si sono recate da questa mattina al Viola Park per rendere l'ultimo saluto al direttore generale della Fiorentina Joe Barone scomparso ieri a 57 anni dopo un attacco cardiaco che lo aveva compito domenica.

La famiglia Barone: tutti uniti fino alla fine

In tanti hanno sfilato davanti al feretro ricoperto di rose rosse nella camera ardente allestita all'interno del centro sportivo, fra questi anche il tecnico della Roma Daniele De Rossi e il dirigente giallorosso Maurizio Lombardo, il conduttore Carlo Conti e il cantante Marco Masini (entrambi grandi tifosi viola), che si sono soffermati a salutare la famiglia del dg e il presidente della Fiorentina Rocco Commisso, arrivato stamani dagli Usa.

La squadra e il tecnico Vincenzo Italiano dopo un saluto privato, subito ieri sera all'arrivo del feretro, si sono recati alla camera ardente anche stamani. Presenti tra loro Milenkovic e Kayode che hanno avuto il permesso di lasciare per qualche ora il ritiro delle loro rispettive Nazionali.

La camera ardente resterà aperta fino a stasera alle 21, quindi la salma verrà trasportata in Sicilia, a Pozzallo, paese dove Joe

Barone era nato il 20 marzo 1966. Lì' verrà allestita un'altra camera ardente. I funerali si terranno a New York la prossima settimana. Stando a quanto fatto sapere dal club viola viene data per certa la presenza del presidente della Figc Gabriele Gravina, che è già in America al seguito della Nazionale per le amichevoli con Venezuela e Ecuador.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro