Corri la vita, in marcia per la solidarietà. Distribuite oltre 37mila magliette

Grandi e piccini alla manifestazione sportiva per la lotta al tumore al seno

La partenza di Corri la vita 2023 (Moggi / New Pressphoto)

La partenza di Corri la vita 2023 (Moggi / New Pressphoto)

Firenze, 24 settembre 2023 – Corri la vita segna un altro grande successo in nome della solidarietà. In tantissimi questa mattina si sono radunati alle Cascine per prendere parte alla ventesima edizione della manifestazione benefica e sportiva nata nel 2003 per iniziativa della presidente Bona Frescobaldi e organizzata da Associazione Corri la vita Onlus. 

Sfondato il muro delle 37.500 magliette distribuite. “È stata un’edizione piena di cuore ed emozioni, con una città che ha risposto in maniera unica, bellissima, elegante e colorata. Migliaia di persone hanno camminato e corso dalle Cascine fino a Piazza della Signoria con la voglia di esserci e partecipare - ha affermato Eleonora Frescobaldi -. Grazie a tutti i nostri sostenitori, fiorentini e non, che ogni anno, insieme ai nostri testimonial, fanno crescere la rete di solidarietà oltre ogni aspettativa”. Con Eva Edili e Luca Calvani, sono intervenuti tra gli altri dal palco allestito in Piazza della Signoria, arrivo della corsa non competitiva, Gaia Nanni, Angela Finocchiaro, Paolo Vallesi, Lorenzo Baglioni e Gianfranco Monti.

Durante la manifestazione, i canali social hanno registrato oltre 1000 visite al minuto: i partecipanti sono stati infatti invitati a condividere foto e stories utilizzando gli hashtag ufficiali #corrilavita2023, #clv2023 e #corrilavita23. Nato nel 2003, questo appuntamento sportivo non competitivo ha raccolto e distribuito nelle precedenti 20 edizioni oltre 8 milioni di euro, riunendo oltre 400.000 partecipanti e consentendo un’assistenza di qualità a oltre 500.000 donne colpite da tumore al seno.

La partenza è stata data dal polmone verde delle Cascine e arrivo in piazza Signoria tutti rigorosamente con la maglietta dedicata all’evento che quest’anno è di colore bordeaux. Leonardo Fabbri, medaglia d’argento nel lancio del peso ai Mondiali di atletica di Budapest 2023, ha dato il via insieme al sindaco di Firenze Dario Nardella e al presidente della Regione Eugenio Giani. Tra i testimonial dell’iniziativa spiccano l’influencer da milioni di follower Chiara Ferragni e la ‘Divina’ Federica Pellegrini.

Obiettivo principe è stato quello di sostenere un progetto importante di Ispro che consentirà di promuovere in maniera più diffusa e capillare sul territorio la cultura della prevenzione in un quadro generale che abbraccerà non solo il tumore al seno. Saranno inoltre sostenute come ogni anno le attività del Ce.Ri.On. Centro Riabilitazione Oncologica Ispro-Lilt di Villa delle Rose; SenoNetwork, il portale che riunisce tutte le Breast Unit italiane e File Fondazione Italiana di Leniterapia Onlus.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro