NICCOLO' GRAMIGNI
Cronaca

Api da salvare, via alla campagna della Regione: bandi per oltre un milione

Potranno essere finanziate iniziative di formazione, assistenza tecnica, lotta alle malattie e promozione

Via alla campagna apistica

Via alla campagna apistica

Firenze, 12 giugno 2024 - E’ iniziata la campagna apistica per l’annualità 2024/2025. Con oltre 1 milione e 20mila euro la Regione Toscana sostiene gli interventi realizzati dalle associazioni apistiche maggiormente rappresentative. Potranno essere finanziate iniziative di formazione, assistenza tecnica, lotta alle malattie e promozione.

Inoltre, ci sono altri 500mila euro che saranno destinati agli apicoltori per interventi destinati alla lotta alle malattie al ripopolamento apistico alla razionalizzazione della transumanza e all’acquisto di macchinari e sistemi di gestione delle produzioni. Il primo bando, che riguarda le azioni attuate dalle forme associate, sarà pubblicato sul Burt del 19 giugno e si potrà presentare domanda dal giorno successivo fino al 12 luglio.

"Si tratta di un pacchetto di bandi importanti cui la Regione ha posto molta attenzione", commenta il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, "considerato il momento molto difficile che gli apicoltori stanno attraversando dovuto all’anomalo ciclo meteorologico che ha influito negativamente sull’attività delle api e sui periodi di fioritura".  La vicepresidente e assessora all’agroalimentare Stefania Saccardi fa sapere che “relativamente all’annualità 2023/2024, che si conclude il prossimo 30 giugno, la Regione è in ogni caso riuscita a finanziare totalmente le domande presentate e, contestualmente, comunica, che i bandi sulle azioni effettuate dagli apicoltori sono in corso di predisposizione e usciranno quanto prima”.