Covid
Covid

Firenze, 16 dicembre 2020 - "I nuovi casi positivi registrati mercoledì 16 dicembre in Toscana sono 489 su 12.190 tamponi molecolari e 4.569 test rapidi effettuati". Lo ha annunciato su Facebook il presidente Eugenio Giani, anticipando il dato del bollettino regionale sull'epidemia di coronavirus. "Più di 20.000 operatori sanitari toscani - aggiunge Giani - hanno già prenotato il vaccino anticovid. Per una #ToscanaSicura stiamo mettendo in campo un piano vaccinale che possa permetterci al più presto di ripartire!". I dati sono poi stati confermati in modo più analitico dal consueto bollettino quotidiano. LEGGI IL BOLLETTINO DEL 16 DICEMBRE

LEGGI IL BOLLETTINO DEL 15 DICEMBRE / I DATI DEL 14 DICEMBRE

Sei positivi in una Rsa di Monte San Quirico

Contagiati quattro ospiti e due operatori nella struttura in provincia di Lucca. QUI L'ARTICOLO

Nardella: "Se serve a ridurre il contagio, ok alla zona rossa"

Il sindaco di Firenze interviene a "Un giorno da Pecora"  su Radio 1 QUI L'ARTICOLO

Già 21mila le prenotazioni per il vaccino anti Covid in Toscana

Le prenotazioni, che riguardano operatori sanitari, dipendenti e ospiti delle rsa, si chiuderanno venerdì 18 dicembre alle ore 12 QUI L'ARTICOLO

Giani: "Lockdown? Non decide la Regione, mi adeguerò"

Lo ha detto il presidente della Regione Toscana QUI L'ARTICOLO 
 

Vaccino anti-Covid: aperte le prenotazioni per operatori sanitari e Rsa

La Regione ha inviato una lettera a tutto il personale sanitario, chiedendo di esprimere il proprio orientamento, non vincolante. QUI ARTICOLO

Terapia anti-Covid con plasma iperimmune: "A gennaio i primi risultati"

Sono 474 le persone che sperimenteranno la cura nel "Progetto Tsunami" QUI, L'ARTICOLO

"Germi multiresistenti, pandemia sommersa"

Il professor Menichetti da anni si occupa di sepsi da germi multiresistenti: "Sono la causa di molti decessi dei malati Covid. E non solo". QUI L'ARTICOLO

Un "parco Covid" da record, è il più grande d'Europa. L'inaugurazione a Sesto Fiorentino

Un "parco Covid" da record, il più grande in Europa. Il taglio del nastro è avvenuto solo ieri mattina ma da alcune settimane è già attivo il drive through allestito, su quasi cinquemila metri di superficie, nell’area esterna di Zoworking in via Petrosa a Sesto Fiorentino. Il progetto infatti è nato per volontà di Emiliano e Daniele Caselli, fondatori di Zoworking (realtà nata nel 2018 come evoluzione degli spazi di coworking ma anche di formazione e supporto alle imprese) con il coinvolgimento della Croce Rossa Italiana. Arrivando in auto al parco sarà possibile effettuare diverse tipologie di tampone a pagamento: quello rapido avrà un costo di 35 euro mentre quello naso-faringeo (con risposta il giorno seguente) costerà 80 euro. QUI L'ARTICOLO

Covid, lieve aumento dei ricoveri e tanti guariti fra Livorno, Lucca, Massa Carrara e Pisa

Nell’Azienda Usl Toscana nord ovest (province di Livorno, Lucca, Massa Carrara e Pisa tranne la Zona del Cuoio) i casi positivi al Covid di oggi, 14 dicembre, sono 191. QUI L'ARTICOLO

Chiusi i reparti covid dell'ospedale del Mugello

Hanno chiuso entrambi i reparti Covid dell’ospedale del Mugello. Nei giorni scorsi gli ambienti che erano stati destinati ad ospitare i 22 posti letto Covid medici, sono stati sanificati per tornare nella disponibilità delle degenze ordinarie del reparto di Medicina Interna. Dopo il ripristino, oggi lunedì riapre “pulita” la Terapia Intensiva con 6 letti. QUI L'ARTICOLO

Bezzini: "Meno tamponi in Toscana? Calata la pressione dei contagi"

"Se i tamponi sono ridotti è perché ci sono meno richieste da parte dei medici" LEGGI L'ARTICOLO 

Covid. Nardella: "Nuove restrizioni? Si, se servono, ma con chiarezza"

"Il Governo sia più autorevole, c'è stanchezza e nervosismo" LEGGI L'ARTICOLO

Coronavirus. Il dossier di Giani per convincere Brusaferro

Obiettivo zona gialla. Dati su terapie intensive, nuovi posti letto, tracciamenti e contagi in ribasso. Oggi l’incontro decisivo LEGGI L'ARTICOLO

Vaccini, prenotazioni con le Poste? Prima fase: via con 250mila dosi

Deciso l’aumento delle scorte destinate alla Toscana LEGGI L'ARTICOLO